La funzione di opporsi o che racchiudono l'eccitazione dei neuroni o il loro obiettivo eccitabile.
Lavora con informazioni articoli su argomenti in ogni campo della conoscenza, di solito organizzate in ordine alfabetico, o un lavoro simile limitata ad un particolare campo o soggetto. (Dal ALA glossary of Library and Information Science, 1983)
L'interpretazione di una vera esterna, esperienza sensoriale.
Un'illusione visiva di solito riguardano le relazioni spaziali.
Infiammazione del nervo ottico. Comunemente relative condizioni includono disturbi autoimmuni come sclerosi multiple, le infezioni e malattie granulomatosa. Le caratteristiche cliniche retro-orbitale che comprendono dolore e 'aggravata da movimenti oculari, perdita di colori, e il senso cromatico che possono evolvere a grave perdita della vista, un difetto pupillare afferent Marcus-Gunn pupilla) e, in alcuni casi disco ottico Hyperemia e gonfiore, infiammazione della parte del fegato nel mondo (neuropapillitis o nella parte anteriore neurite ottica) o la parte dietro il globo (neurite retrobulbare o posteriori neurite ottica).
La scelta e organizzare degli stimoli visivi basato sul singolo e 'passato.
Un termine generico che indica una grave infiammazione del nervo cranico. O le manifestazioni cliniche possono includere dolore; parestesie; paresi; ipoestesia.
Lo studio di questi aspetti di energia e materia in termini di principi e leggi elementari. (Dal dizionario delle McGraw-Hill scientifico e tecnico Voglia, sesto Ed)
Un chimicamente eterogeneo gruppo di farmaci che hanno in comune la capacità di bloccare Non Deamminazione ossidativi non è naturale. (Dal Gilman, et al., Goodman e Gilman e 'la base di Pharmacological Therapeutics, ottavo Ed, p414)
Un enzima che catalizza la Non Deamminazione ossidativi non è naturale, è un enzima flavin-containing localizzato nella membrana mitocondriale, che si tratti di terminazioni nervose, il fegato, oppure altri organi. Inibitori della monoamino-ossidasi è importante nel controllo del degradazione metabolica di catecolamine e la serotonin nel neurali o tessuti, inibitori delle monoamino ossidasi epatica ha un forte in difesa o inattivazione Non circolanti, quali tiramina, che nascono nell ’ intestino e vengono assorbiti nel portale circolazione. (Da Goodman e Gilman, il Pharmacological Base di Therapeutics, ottavo Ed, p415) CE 1.4.3.4.
Uno degli inibitori della monoamino-ossidasi DELLA FOSFODIESTERASI DI usati per trattare DEPRESSION; PHOBIC DISORDERS; e panico.
Una forma da propylamine cyclization di una catena laterale di anfetamina. Questo inibitore della monoamino ossidasi è efficace nel trattamento della depressione maggiore, disturbo dysthymic e depressione atipici, è utile in panico e paura. (Dal AMA Drug Evaluations Rapporto, 1994, p311)
Un inibitore della monoamino ossidasi con proprietà antipertensive.
Un agente antidepressiva e inibitore della monoamino ossidasi connessi a PARGYLINE.