• altre
  • Si presenta allo stato solido (detto ghiaccio) nel caso in cui la temperatura sia uguale o inferiore alla temperatura di congelamento.Essendo l'acqua un ottimo solvente, le acque naturali contengono disciolte moltissime altre sostanze, ed è per questo motivo che con il termine "acqua" si intende comunemente sia il composto chimico puro di formula H2O, sia la miscela (liquida) formata dallo stesso, con altre sostanze disciolte al suo interno. (wikipedia.org)
  • I polimeri più comuni sono prodotti a partire da sostanze derivate dal petrolio, ma vi sono anche materie plastiche sviluppate partendo da altre fonti. (wikipedia.org)
  • La IUPAC (Unione internazionale di chimica pura e applicata) nel definire le materie plastiche come "materiali polimerici che possono contenere altre sostanze finalizzate a migliorarne le proprietà o ridurre i costi", raccomanda l'utilizzo del termine polimeri al posto di quello generico di plastiche. (wikipedia.org)
  • Istologicamente, quindi il tessuto connettivo può essere suddiviso in diversi sottotipi, a seconda delle loro prerogative morfologiche e funzionali, tutti caratterizzati dal fatto di essere costituiti da cellule non addossate le une alle altre, ma disperse in una più o meno abbondante sostanza intercellulare o matrice extracellulare costituita da una componente amorfa e da una componente fibrosa. (wikipedia.org)
  • In ambito sportivo può essere suggerito di assumere la glicina assieme ad altri amminoacidi o altre sostanze per potenziarne l'effetto. (wikipedia.org)
  • rimozione delle sostanze
  • Vengono applicati i seguenti metodi disintossicanti di sorbimento basati sull'agglomerazione delle sostanze tossiche dai sorbenti per rimuoverle dal corpo: Emoperfusione, o rimozione delle sostanze tossiche, è effettuata tramite il contatto diretto con il sangue. (wikipedia.org)
  • La potabilizzazione dell'acqua (o purificazione dell'acqua) è un processo fisico-chimico che consiste nella rimozione delle sostanze contaminanti dall'acqua grezza per ottenere un'acqua idonea al normale consumo domestico, per l'irrigazione dei campi o per usi industriali (es. (wikipedia.org)
  • disciolte
  • Il citosol è una miscela complessa di sostanze disciolte in acqua. (wikipedia.org)
  • sostanze disciolte o solute omogeneamente disperse allo stato molecolare o ionico nell'acqua.Le sostanze colloidali e le sostanze sospese non sedimentabili sono la causa prima della torbidità dell'acqua I trattamenti di potabilizzazione vengono classificati nel seguente modo: trattamenti fisici semplici: sono articolati in un'unica fase, eliminano i solidi sospesi sedimentabili e quelli grossolani non sedimentabili (grigliatura e sedimentazione) e quelli non sedimentabili (stacciatura e filtrazione). (wikipedia.org)
  • trattamenti fisici e chimici normali e spinti: sono articolati in più fasi ed eliminano i solidi sospesi non sedimentabili (chiariflocculazione) e correggono le caratteristiche chimiche delle acque grezze eliminando quelle sostanze disciolte che risultano incompatibili con l'uso a cui l'acqua è destinata (addolcimento, stabilizzazione, deferrizzazione, demanganizzazione, desilicazione, fluorazione e defluorazione, aerazione). (wikipedia.org)
  • organica
  • Vi sono tuttavia alcuni aspetti, della composizione chimica, che hanno un ruolo attivo nella dinamica della fertilità chimica del terreno, come il tenore in humus e sostanza organica, la presenza di particelle di calcare e minerali argillosi di dimensioni molto piccole, la presenza di sali solubili provenienti dall'interazione con l'idrosfera (es. (wikipedia.org)
  • È pedologicamente omogeneo, di colore bruno e formato da prodotti di vario grado di polimerizzazione, frutto della degradazione e rielaborazione della sostanza organica del terreno. (wikipedia.org)
  • L'humus rappresenta la parte più attiva, sotto l'aspetto chimico e fisico, della sostanza organica del terreno e interagisce con la frazione minerale e con la soluzione circolante influenzando le proprietà chimiche e fisiche del terreno. (wikipedia.org)
  • La classificazione secondo i tipi prende in esame l'aspetto morfologico della sostanza organica e la mette in relazione con la pedogenesi. (wikipedia.org)
  • Non si tratta di uno schema esaustivo, tuttavia è molto usato nella letteratura soprattutto quando si fa riferimento all'origine della sostanza organica. (wikipedia.org)
  • Lo schema di classificazione è il seguente: Sostanza organica evoluta in condizioni di sommersione o ristagno: In condizioni di sommersione permanente: torba. (wikipedia.org)
  • Sostanza organica evoluta in condizioni di aerazione: Suoli forestali: Lettiera di foreste di aghifoglie, reazione fortemente acida, rapporto C/N elevato: mor. (wikipedia.org)
  • In generale l'umificazione è lenta e incompleta, mentre la mineralizzazione è stentata, perciò si tratta di una sostanza organica poco attiva. (wikipedia.org)
  • Altra proprietà comune è l'assenza di lettiera dovuta ad un'umificazione rapida e completa e all'incorporazione della sostanza organica nella frazione minerale con formazione di complessi argillo-umici più o meno stabili. (wikipedia.org)
  • complesso macromolecolare
  • Nel nucleo possono essere distinti: una doppia membrana, che lo separa dal citoplasma della cellula e che è attraversata da pori, (ossia delle aree in cui le due membrane vengono a contatto e si crea un complesso macromolecolare di proteine che funge da sistema di controllo per l'entrata e l'uscita di materiale dal nucleo) un materiale filamentoso, la cromatina, costituita da proteine ed acidi nucleici i nucleoli, immersi nella sostanza nucleare. (wikipedia.org)
  • Il recettore nativo è un complesso macromolecolare di circa 250 kilodalton composto da peptidi omologhi identificati come catene alfa e beta, che formano un pentamero transmembrana con un poro centrale. (wikipedia.org)
  • proteine
  • Una robusta struttura porosa della matrice gelificante determina la capacità di assorbimento del meccanismo di assorbimento molecolare e consente principalmente per assorbire le sostanze tossiche e metaboliti (ad esempio, bilirubina, prodotti di degradazione di proteine). (wikipedia.org)
  • sono
  • In sostanza consiste in un caso specifico di effetto chelante: complessi di ligandi bidentati e polidentati sono più stabili rispetto a quelli con ligandi monodentati di simile forza (o simili atomi donatori). (wikipedia.org)
  • contenente
  • Il referto analitico conclude lapidariamente: "Sostanza a struttura macromolecolare, contenente boro, silicio, calcio e magnesio. (tankerenemy.com)
  • Dai tessuti del topo si potevano isolare batteri vivi del ceppo S.Per spiegare questi risultati Griffith propose che all'interno della miscela contenente batteri morti S e di batteri vivi R, dovesse essere avvenuto lo scambio di una qualche sostanza (il materiale genetico) che avrebbe conferito virulenza ai batteri R (che venivano quindi trasformati in S). L'esperimento di Avery di fatto mirò a determinare quale fosse questa sostanza. (wikipedia.org)
  • Per capire quale delle due sostanze fosse, divisero l'estratto contenente l'acido nucleico in due aliquote: una venne trattata con l'enzima ribonucleasi (RNasi) che degrada selettivamente l'RNA e non il DNA, l'altra venne invece trattata con desossiribonucleasi (DNasi) che degrada selettivamente il DNA e non l'RNA. (wikipedia.org)
  • l'acqua
  • La convinzione che l'acqua fosse un elemento primitivo e indivisibile si protrasse fino agli ultimi decenni del XVIII secolo, quando gli scienziati Lavoisier e Cavendish scoprirono che questa sostanza è formata in realtà da due costituenti: idrogeno e ossigeno. (wikipedia.org)
  • effetto
  • Più recentemente, è stato dimostrato che quando viene prodotta dai condrociti durante il periodo embrionale, può controllare la maturazione dei tessuti che andranno incontro ad ossificazione (osteogenesi) con effetto simile alle sostanze chemo-attrattanti (o chemochine). (wikipedia.org)
  • recettore
  • Questo bersaglio viene detto "recettore" nell'accezione più ampia di "sostanza ricettiva" (proposta dal fisiologo John N. Langley agli inizi del Novecento). (unina.it)