• hanno
  • Per pulire particolari piante da infezioni virali e di altro tipo e moltiplicarle rapidamente come "ceppo puilito" per l'orticoltura e l'agricoltura.La coltura artificiale dei tessuti fa affidamento sul fatto che molte cellule vegetali hanno la capacità di rigenerare un'intera pianta (totipotenza). (wikipedia.org)
  • I suoi fondamentali contributi concettuali nel campo della genetica molecolare e della morfogenesi delle piante hanno aperto gli orizzonti della moderna scienza dei vegetali. (balzan.org)
  • Esse hanno inoltre dato il via alla costruzione di piante con una maggiore quantità di biomassa e di cellulosa, il materiale alla base della produzione di biocombustibili rinnovabili. (balzan.org)
  • Dopo essere entrati nel casolare, i carabinieri hanno trovato due piante di "cannabis", di un metro e mezzo di altezza, in due contenitori. (gazzettadelsud.it)
  • Dalla fine degli anni 90, tuttavia, tantissimi prodotti vegetali, come pianta in diversa forma e taglio o come estratti o preparazioni, complessivamente definiti correttamente in ambito europeo come botanicals, hanno iniziato a debordare dall esigente mondo del medicinale e, con valenze decisamente più basse, ma sempre più sfumate, hanno iniziato a inserirsi nel mondo dell integrazione nutrizionale e della cosmetica. (docplayer.it)
  • Le piante hanno due sistemi di trasporto: lo xilema e il floema. (zamnesia.com)
  • foglie
  • La deformazione delle foglie è data da un allargamento del parenchima e dalla crescita del sistema vascolare, che sono alla base del corrugamento della lamina e dell'allargamento delle venature. (wikipedia.org)
  • Lo "scopazzo della strega" è un'alterazione della crescita con formazione di foglie deformate o abbozzate, parti di tessuto vascolare, parenchima e cellule meristematiche in attiva divisione, posta sulla parte aerea della pianta ospite. (wikipedia.org)
  • La galla con foglie si origina a partire dalla amplificazione di gemme la cui crescita sarebbe di solito inibita. (wikipedia.org)
  • La specie è polifaga ma associata a piante legnose e tende a insediarsi soprattutto nei giovani rametti, al contrario del C. japonicus, che si insedia preferibilmente sulle foglie. (wikipedia.org)
  • possono
  • Quando i germogli emergono da una coltura, possono essere recisi e piantari con l'auxina per produrre pianticelle che, quando sono mature, possono essere trasferite a terreno per vasi per l'ulteriore crescita in serra come piante normali. (wikipedia.org)
  • In funzione della specie fungina, del suo livello energetico, dello stato fisiologico della pianta e del manifestarsi di adeguate condizioni meteoriche e climatiche, le ife emananti e le rizomorfe possono colonizzare altri apici non ancora micorrizati e originare il corpo fruttifero del fungo a livello ipogeo (es. (wikipedia.org)
  • Mentre i benefici dell'ectomicorrizazione per il fungo possono essere riassunti nel più facile approvvigionamento di nutrienti e nella possibilità di completare il proprio ciclo biologico, gli effetti della simbiosi sulla pianta consistono nel miglioramento della nutrizione minerale e idrica e nella maggior resistenza a stress di origine abiotica e biotica, con un conseguente miglioramento dello stato fisiologico, vegetativo e sanitario della pianta. (wikipedia.org)
  • specie
  • Interagendo con la pianta, inoltre, produce dei regolatori di crescita che inibiscono la produzione dei peli radicali e inducono l'eventuale ramificazione laterale dell'apice, la cui disposizione spaziale generalmente dipende dalle specie coinvolte. (wikipedia.org)
  • altri
  • In altri termini, la neotenina fa sì che in occasione della muta l'insetto subisca solo una crescita lineare mantenendo la morfologia dello stadio giovanile. (wikipedia.org)
  • produzione
  • La produzione di multipli di piante in assenza di semi o degli impollinatori necessari per produrre i semi stessi. (wikipedia.org)
  • La produzione di piante in contenitori sterili che permette loro di essere spostate con rischi grandemente ridotti di trasmettere malattie, parassiti e patogeni. (wikipedia.org)
  • La produzione di piante da semi che altrimenti avrebbero bassissime possibilità di germinare e di crescere, ad es. (wikipedia.org)
  • molti
  • Un altro contributo apportato da Christopher Somerville è stata l'analisi genetica utilizzata nell'identificazione delle mutazioni riguardanti le fasi principali della biosintesi lipidica e l'uso di queste mutazioni per identificare i geni corrispondenti e svelare molti aspetti del metabolismo lipidico delle piante. (balzan.org)
  • ricerca
  • Grazie a quest'approccio, migliaia di ricercatori con una formazione in biologia molecolare sono stati attratti dalla ricerca sulle piante. (balzan.org)
  • animali
  • Sebbene l'impiego dei pesticidi determini benefici palpabili, esistono risvolti negativi legati alla loro potenziale tossicità nei confronti dell'uomo, degli animali, delle piante stesse e dell'ambiente in generale. (wikipedia.org)
  • I prati poco sfruttati si trasformano in aree ricche di fiori selvatici e piccoli animali, così come le siepi di arbusti, mucchi di sassi e rami sono per uccelli, rettili o piante rare un bene prezioso ritrovato. (denner.ch)
  • processi
  • Il suo lavoro si è concentrato principalmente sull'uso di piante mutanti e transgeniche per caratterizzare i processi biochimici nelle piante. (balzan.org)
  • inibire
  • Una sostanza prodotta da un microrganismo capace di inibire la crescita di un altro microrganismo o di ucciderlo. (agrimag.it)
  • maggiore
  • Una serie di esperimenti dimostrarono che un aumento della concentrazione di questi nutrienti portava a una maggiore crescita. (wikipedia.org)
  • ornamentali
  • In Italia sono attaccate diverse piante legnose, generalmente utilizzate come essenze ornamentali nel verde urbano. (wikipedia.org)
  • Di spiccata polifagia, si sta rivelando dannosa sulle piante ornamentali del verde urbano, pur avendo in Italia un areale circoscritto. (wikipedia.org)
  • base
  • Studiando i meccanismi che regolano l'azione degli enzimi, Christopher Somerville ha scoperto la base strutturale delle differenze chimiche fra gli acidi grassi nelle piante. (balzan.org)
  • La difesa si effettua intervenendo all'inizio dell'estate contro lo stadio di neanide mobile, la fase più vulnerabile, con trattamenti a base di oli bianchi o del regolatore di crescita buprofezin. (wikipedia.org)
  • molto
  • Pianta forte di medio vigore, ad internodi regolari, molto produttiva, a ciclo medio-precoce, indicata per diversi periodi di coltivazione, inclusa la stagione estiva. (blogspot.com)
  • Siccome il calcio è trasportato quasi esclusivamente dallo xilema, nella pianta non è un elemento molto mobile. (zamnesia.com)
  • coltura
  • Mentre le colture crescono, delle parti sono tipicamente recise e trasferite a nuovi mezzi (sottocolture) per consentire la crescita o alterare la morfologia della coltura. (wikipedia.org)
  • Il tessuto ottenuto dalla pianta per la coltura è chiamato espianto. (wikipedia.org)
  • livello
  • Questo ha dato il via alla fondazione di un consorzio a livello mondiale, l'"Arabidopsis Genome Initiative", alla cui presidenza si è alternato con Elliot Meyerowitz, che ha prodotto la prima sequenza di un genoma di una pianta superiore. (balzan.org)
  • grado
  • vive su tutti i Citrus, ma è in grado di attaccare anche piante appartenenti ad altre famiglie: Oleaceae, Loranthaceae, Lauraceae, Leguminose, Salicaceae e Tiliaceae. (wikipedia.org)
  • durante l'estate sono in grado di defogliare l'intera pianta, provocando su di essa un forte stress, anche per il forzato ricaccio, conseguente alla defogliazione, in periodi di forte carenza idrica e di caldo eccessivo. (wikipedia.org)
  • bassa
  • Grazie a questo composto, utilizzato per la prima volta nel 1992, le larve di Infatria americana mostrano un comportamento piuttosto insolito, con crescite lente e di bassa vitalità e con una elevata mortalità sulle varie popolazioni. (wikipedia.org)