Loading...



  • come
  • Ricca di montagne , boschi , pianure , territori in gran parte disabitati, corsi d'acqua , coste rocciose e lunghe spiagge sabbiose, per la varietà dei suoi ecosistemi l'isola è stata definita metaforicamente come un micro-continente . (wikipedia.org)
  • La Svizzera, come il resto del continente, non sfugge a misure e pregiudizi ancestrali. (swissinfo.ch)
  • La Coffea ancestrale, come detto, è nata in terra etiope. (wikipedia.org)
  • Le mostre universali sul colonialismo di Bruxelles del 1897, quella di Parigi del 1907(e successivamente nel 1917 e 1919), avevano influenzato i più importanti artisti europei, invogliandoli a collezionare oggetti africani come fonte di ispirazione per la realizzazione di nuove opere. (wikipedia.org)
  • Parimenti nella Tragedia di Ezechiele Mosè viene descritto come uno straniero nella terra di Madian, e procede inoltre a descrivere gli abitanti delle terre ancestrali in Africa. (wikipedia.org)
  • È ancora in corso un dibattito sulla filogenetica degli adapidi: dalle ossa (in particolare dalla conformazione del polso e dell'anca) parrebbe evidente un'affinità con gli odierni strepsirrini, tuttavia questi animali mancano del pettine dentale e dell'unghia specializzata per il grooming tipica di tutti gli strepsirrini, il che fa pensare agli adapidi come ad una forma ancestrale imparentata con gli omomidi, a loro volta probabilmente una forma ancestrale di aplorrini. (wikipedia.org)
  • L'avvento del regime autoritario degli anni trenta, tuttavia, segna il definitivo affermarsi di un'ideologia che proclama come irrinunciabili e assoluti i principi ancestrali del paese, incarnati nella figura dell'Imperatore cui ogni suddito deve una obbedienza totale, incondizionata e svincolata da qualunque principio di legalità. (wikipedia.org)
  • Solo pochi secoli dopo venne fatto osservare che gli indù guardavano tutti gli europei come dei barbari totalmente ignoranti di tutti i principi di onore e buona educazione. (wikipedia.org)
  • Anche gli antichi cinesi consideravano gli europei nient'altro che come delle creature repulsive, simili a fantasmi e persino a diavoli. (wikipedia.org)
  • Gli scrittori cinesi descrissero gli europei come dei barbari stranieri/strani. (wikipedia.org)
  • africano
  • Dista 188 km (capo Ferro - monte Argentario ) dalle coste della penisola italiana , dalla quale è separata dal mar Tirreno , mentre il Canale di Sardegna la divide dalle coste tunisine del continente africano che si trovano 178 km più a sud ( capo Spartivento - Cap Serrat) . (wikipedia.org)
  • L'arte africana è l'arte prodotta nel continente africano, dalla nascita dell'uomo all'età contemporanea. (wikipedia.org)
  • Le "Arti Negre", termine col il quale venivano identificate in generale le arti tribali provenienti dal continente africano e da quello oceanico, avviarono nella prima metà del Novecento, una serie di polemiche tra artisti e storici dell'arte europea, favorendo presto un inevitabile processo di rivoluzione nelle arti plastiche. (wikipedia.org)
  • Secondo le teorie prevalenti, dal continente africano, circa 65-75 000 anni fa (o secondo altre evidenze alcune decine di migliaia di anni prima), in stretta coincidenza con un evento di fortissima riduzione della popolazione globale, tuttora in fase di definizione, parte della specie iniziò un percorso migratorio che attraverso un corridoio medio orientale la portò a colonizzare l'intero pianeta. (wikipedia.org)
  • Secondo nuovi ritrovamenti avvenuti in Marocco nel 2017, l'Homo sapiens avrebbe cominciato a diffondersi nell'intero continente africano già 315.000 anni fa. (wikipedia.org)
  • Straniero, questa terra è chiamata la Libia {un antico nome per il continente africano} È abitata da tribù di popoli diversi, etiopi e altri uomini scuri. (wikipedia.org)
  • Gli eventi geologici che ebbero inizio nel Cretacico, circa 100 milioni di anni fa, e che coinvolsero il continente africano e quello eurasiatico, per due terzi del Cenozoico, sono all'origine della formazione di una frattura che si estendeva dall'attuale Catalogna all'attuale regione ligure. (wikipedia.org)
  • sono
  • A partire da quest'epoca, nelle città svizzere e europee, in piena fase di sviluppo economico, demografico e politico, sono infatti state adottate tutta una serie di misure volte ad estirpare il fenomeno. (swissinfo.ch)
  • I maggiori mercati internazionali sono l'Unione Europea (con il 49% delle esportazioni), l'Asia orientale (il 25%) e l'America del Nord. (wikipedia.org)
  • Non sono disponibili dati sulle dimensioni delle varietà ancestrali, ma per analogia a quanto accertato per le anatre europee, è ragionevole supporre che in natura le dimensioni siano considerevolmente ridotte rispetto alle anatre allevate in cattività. (wikipedia.org)
  • Gli europei sono imparentati più alla gente del Vicino Oriente, del Medio Oriente e del subcontinente indiano. (wikipedia.org)
  • 1990), La principale analisi delle coordinate mostra che i Lapponi/Sami sono quasi esattamente intermedi tra le popolazioni che geograficamente sono vicine agli Urali e parlanti lingue uraliche e gli Europei centrali e settentrionali. (wikipedia.org)
  • Gli Ungari e i Finnici sono senza alcun dubbio più vicini agli Europei. (wikipedia.org)
  • Terra antica, di aspra e sublime bellezza, pervasa dal mistero di tradizioni ancestrali, gli infiniti spazi australiani sono stati l'ispirazione per un gran numero di artisti. (blogspot.com)
  • sarebbero
  • Non includerebbe quindi minoranze etniche o linguistiche, non presenterebbe rilevanti differenze da regione a regione, e, dal punto di vista sociale, la maggioranza della popolazione, apparterrebbe alla classe media, per cui i conflitti di classe tipici delle società europee sarebbero quasi assenti. (wikipedia.org)
  • piuttosto
  • Generalmente la rappresentazione del mito non è consistita in un'immagine fantasiosa della divinità, ma piuttosto in figure reali, che comprendono quelle ancestrali, oppure nelle maschere, usate nei riti protettivi dalle difficoltà della vita e nelle funzioni civili. (wikipedia.org)
  • Erano piuttosto alti e quindi vennero chiamati dagli europei con il nome di Giganti della Patagonia. (wikipedia.org)
  • attualmente essa viene generalmente associata ad elementi del razzismo e del nativismo, in quanto il movimento originario fu in qualche misura una reazione ad un'improvvisa e sostenuta modificazione dell'immigrazione proveniente dal continente europeo piuttosto che dalla scienza genetica. (wikipedia.org)
  • secolo
  • Agli inizi del XX secolo molti artisti europei d'avanguardia cominciarono a riunire maschere e statue africane: generalmente tralasciarono i tratti simbolici espressivi il mito religioso e l'ideologia ed interpretarono soltanto il loro aspetto esteriore, l'estetica dei piani e dei volumi. (wikipedia.org)
  • specie
  • Nel corso delle glaciazioni si è costituita una continuità territoriale, attraverso l'arcipelago Toscano, fra la penisola italiana e il blocco sardo-corso, che ha permesso flussi migratori di specie dal continente alla Sardegna. (wikipedia.org)
  • paesi
  • La trasformazione dello spazio politico, con l'apertura delle frontiere ai nuovi paesi membri dell'Unione Europea, tra cui la Romania, ha contribuito a riportare all'ordine del giorno un provvedimento e delle giustificazioni ancestrali. (swissinfo.ch)
  • vicini
  • Dato che la distanza genetica tra Africa ed Europa (16.6) è più breve rispetto a quell tra Africa ed Asia orientale (20.6) e addirittura molto più corta rispetto alla distanza genetica tra Africa e Australia, Cavalli-Sforza propone che la più semplice spiegazione per questi dati è il sostanziale scambio genico che si è verificato tra i continenti vicini. (wikipedia.org)
  • diversi
  • Okwui Enwezor - curatore tra l'altro della Biennale di Johannesburg del 1997 - organizzò per Documenta non soltanto un'ampia mostra a Kassel, ma gestì il suo mandato quinquennale creando anche delle Platform, ovvero dei simposi realizzati in continenti diversi. (wikisource.org)
  • tutte
  • L'analisi della diversità indica che tutte le varianti europee del R1b condividevano una esistenza nell'Asia centrale (Kazakhistan) prima della migrazione verso la Russia, poi scissa in due migrazioni principali, che si mosse in primo luogo lungo i fiumi e le coste. (wikipedia.org)
  • corso
  • Il termine derivante dal latino acquisì un primato storico e penetrò massimamente durante il colonialismo europeo e nel corso dell'epoca delle esplorazioni geografiche. (wikipedia.org)
  • invece
  • Una spiegazione credibile del dominio europeo sul mondo si trova invece nel mai troppo citato Armi , acciaio e malattie di Jared Diamond . (blogspot.com)
  • parte
  • L'invio di un corrispondente in Europa anche per il New York Tribune diviene indispensabile e la scelta di Horace Greeley cade su Margaret Fuller che, oltre ad essere molto amata dai lettori per la sua capacità descrittiva e la sua vena polemica, conosce buona parte delle lingue europee. (wikipedia.org)
  • lingue
  • L'educazione di Margaret procederà in una scuola privata e, autonomamente, con le traduzioni di testi in tedesco, francese e italiano che le consentiranno di impadronirsi delle tre lingue europee. (wikipedia.org)
  • modo
  • Il termine nihonjinron (日本人論) significa "teorie sui giapponesi" e indica un insieme di testi di sociologia e psicologia pubblicati in Giappone dal dopoguerra sino ai giorni nostri il cui obiettivo è spiegare le particolarità della cultura e della mentalità giapponesi, soprattutto tramite confronti con le culture extragiapponesi, in particolar modo europee e statunitensi. (wikipedia.org)
  • nord
  • Vissero in Eurasia, Africa e Nord America, il che ne fa uno dei due gruppi di primati (assieme agli omomidi) diffusi in tutti i continenti olartici. (wikipedia.org)
  • Australia
  • Australia" è il maestoso tentativo di far conoscere il continente esplorando le sue varie anime sociali e culturali: si va dall'arte dei colonizzatori e immigrati occidentali a quella degli aborigeni contemporanei. (blogspot.com)
  • prima
  • Primo fra tutti, Pablo Picasso, il quale visitando le numerose mostre, aveva subito inevitabilmente il fascino magnetico delle 'maschere-feticcio' provenienti dal continente nero, ma prima ancora Henri Matisse, tra i Fauve il primo ad avere riconosciuto nell'arte nera una forza ed un'essenza formale di estremità assoluta. (wikipedia.org)
  • come
  • Le mostre universali sul colonialismo di Bruxelles del 1897, quella di Parigi del 1907(e successivamente nel 1917 e 1919), avevano influenzato i più importanti artisti europei, invogliandoli a collezionare oggetti africani come fonte di ispirazione per la realizzazione di nuove opere. (wikipedia.org)
  • Secondo la Bibbia, gli ebrei miracolosamente emigrarono dall'Egitto (un evento conosciuto come Esodo), e tornarono alla loro patria ancestrale di Canaan. (wikipedia.org)
  • Un passaggio cruciale che investe il presente ed il futuro del vecchio continente, della regione balcanica come dell'insieme delle relazioni globali, tanto da farne - come Osservatorio sui Balcani - uno dei temi chiave della nostra riflessione ed iniziativa. (balcanicaucaso.org)
  • Si ammette apertamente anche all'interno dei '25' che si confrontano due idee opposte di Europa, quella che vede il vecchio continente come presidio di civiltà sociale e giuridica di fronte ai nuovi fondamentalismi, e l'Europa come area di libero scambio nel quadro di un occidente segnato dall'egemonia nordamericana. (balcanicaucaso.org)
  • Un'Europa politica che intende caratterizzarsi come altra polarità nel quadro internazionale, che si relaziona con gli altri continenti sulla base della forza del diritto e del considerarsi parte di una comunità di destino terrestre, contrapposta all'idea di una confederazione di stati chiusi nelle loro fortezze ed aggressivi nelle loro incursioni economico-finanziarie verso l'esterno, fautori di quel 'diritto della forza' che abbiamo visto esplicitarsi nella logica dell'esclusione e della guerra preventiva. (balcanicaucaso.org)
  • Il candomblé è una religione afrobrasiliana tuttora praticata in Africa e prevalentemente in Brasile ma anche in stati vicini come l'Uruguay, il Paraguay, l'Argentina e il Venezuela e diffusa anche in alcuni paesi europei (Portogallo, Spagna, ecc. (wikipedia.org)
  • Parimenti altre religioni di origine africana del Nuovo Continente, come il Vudù di Haiti, la Santeria cubana, l'Omoloko e l'Obeah, che si sono sviluppate indipendentemente dal candomblé, sono praticamente sconosciute in Brasile. (wikipedia.org)
  • È ancora in corso un dibattito sulla filogenetica degli adapidi: dalle ossa (in particolare dalla conformazione del polso e dell'anca) parrebbe evidente un'affinità con gli odierni strepsirrini, tuttavia questi animali mancano del pettine dentale e dell'unghia specializzata per il grooming tipica di tutti gli strepsirrini, il che fa pensare agli adapidi come ad una forma ancestrale imparentata con gli omomidi, a loro volta probabilmente una forma ancestrale di aplorrini. (wikipedia.org)
  • L'apporto genetico denisoviano alle altre popolazioni asiatiche è limitato e, come in quelle europee e amerinide, deriva in buona parte per via dell'ibridazione, avvenuta in precedenza, con i Neanderthal (che a loro volta si erano ibridati con i Denisova). (wikipedia.org)
  • Con il termine popoli indigeni del Canada, noti anche come Indigeni canadesi o Aborigeni canadesi, si intendono le popolazioni autoctone che vivevano dentro i confini dell'attuale Canada prima della colonizzazione europea e i loro odierni discendenti. (wikipedia.org)
  • Il cantato è in scream e talvolta sono presenti intermezzi di chitarra acustica, vagamente ispirati al folk nord-europeo, per evocare atmosfere ancestraliconosciuto anche per avere tematiche discusse, spesso vicine al satanismo, al paganesimo ed anti-cristianesimo, e per alcuni fatti di cronaca che hanno visto come protagonisti i suoi esponenti: suicidi, vandalismi contro luoghi cristiani e perfino omicidi. (wikipedia.org)
  • Paesi
  • Infatti, nel quadro seguito al crollo dei vecchi regimi comunisti, fra molte illusioni e altrettanti disincanti, la questione europea rappresenta forse l'unica vera prospettiva politica della regione balcanica, capace di distanziarsi da quel mix fra neoliberismo e nazionalismo che assume in questi paesi le forme più acute della deregolazione estrema e del controllo paternalistico e mafioso del territorio. (balcanicaucaso.org)
  • L'ingresso di dieci nuovi paesi nell'Unione Europea, salutato lo scorso anno con tiepido entusiasmo, ha avuto l'effetto di una sorta di bomba ad orologeria. (balcanicaucaso.org)
  • L'ingresso nell'Unione Europea dei paesi dell'Est è invece considerato sinonimo di manodopera a basso costo, di precarietà, di delocalizzazione delle imprese, di invasione di prodotti agricoli, nonché la fine dei vecchi protezionismi. (balcanicaucaso.org)
  • Passato alla regia documentaristica, realizza oltre un centinaio di documentari televisivi trasmessi dalla Rai (ad esempio), Mediaset e Sky (con un ciclo di 12 trasmissioni) e da varie emittenti straniere, su paesi, civiltà e culture che ha visitato per anni nei vari continenti. (wikipedia.org)
  • secolo
  • Agli inizi del XX secolo molti artisti europei d'avanguardia cominciarono a riunire maschere e statue africane: generalmente tralasciarono i tratti simbolici espressivi il mito religioso e l'ideologia ed interpretarono soltanto il loro aspetto esteriore, l'estetica dei piani e dei volumi. (wikipedia.org)
  • La cultura métis dei sanguemisti ebbe origine a metà del XVII secolo quando persone delle Prime Nazioni e degli Inuit sposarono degli Europei. (wikipedia.org)
  • Si ritiene che il vaiolo sia emerso nella popolazione umana circa nel X millennio a.C. e la prima prova fisica si può far risalire al rash pustoloso rilevato sulla mummia del faraone Ramses V. Si è stimato che la malattia abbia ucciso circa 400.000 europei ogni anno durante il XVIII secolo e sia stato responsabile di un terzo di tutti i casi di cecità. (wikipedia.org)
  • Spagna
  • Nel 2016 ActionAid ha inaugurato " After " , un progetto co-finanziato dall'Unione Europea e implementato in Belgio, Irlanda, Spagna, Svezia oltre che in Italia, che punta a innescare percorsi di empowerment femminile e di informazione ed educazione per le loro comunità, uomini inclusi. (lastampa.it)
  • prima
  • Le "Arti Negre", termine col il quale venivano identificate in generale le arti tribali provenienti dal continente africano e da quello oceanico, avviarono nella prima metà del Novecento, una serie di polemiche tra artisti e storici dell'arte europea, favorendo presto un inevitabile processo di rivoluzione nelle arti plastiche. (wikipedia.org)
  • Primo fra tutti, Pablo Picasso, il quale visitando le numerose mostre, aveva subito inevitabilmente il fascino magnetico delle 'maschere-feticcio' provenienti dal continente nero, ma prima ancora Henri Matisse, tra i Fauve il primo ad avere riconosciuto nell'arte nera una forza ed un'essenza formale di estremità assoluta. (wikipedia.org)
  • L'analisi della diversità indica che tutte le varianti europee del R1b condividevano una esistenza nell'Asia centrale (Kazakhistan) prima della migrazione verso la Russia, poi scissa in due migrazioni principali, che si mosse in primo luogo lungo i fiumi e le coste. (wikipedia.org)
  • molto
  • La mutilazione genitale femminile (MGF), un rito ancestrale erroneamente legato a religioni, ha motivazioni molto incerte ma un storia solida che continua a mietere vittime. (lastampa.it)
  • Dato che la distanza genetica tra Africa ed Europa (16.6) è più breve rispetto a quell tra Africa ed Asia orientale (20.6) e addirittura molto più corta rispetto alla distanza genetica tra Africa e Australia, Cavalli-Sforza propone che la più semplice spiegazione per questi dati è il sostanziale scambio genico che si è verificato tra i continenti vicini. (wikipedia.org)
  • comprendono
  • Generalmente la rappresentazione del mito non è consistita in un'immagine fantasiosa della divinità, ma piuttosto in figure reali, che comprendono quelle ancestrali, oppure nelle maschere, usate nei riti protettivi dalle difficoltà della vita e nelle funzioni civili. (wikipedia.org)
  • parte
  • Da una parte un vecchio continente che sia presidio di civiltà sociale e giuridica di fronte ai nuovi fondamentalismi, dall'altra area di libero scambio nel quadro di un occidente segnato dall'egemonia nordamericana. (balcanicaucaso.org)
  • Israele
  • La cultura ebraica nel suo significato più prettamente etimologico mantiene un suo profondo e specifico legame con l'originaria Terra d'Israele, gli ancestrali regno di Giuda e Israele (1030-930) e regno d'Israele (933-722), lo studio dei testi ebraici, la pratica della "carità" comunitaria (nell'interpretazione ampia di Zedaqah) ed infine con l'intera storia degli ebrei. (wikipedia.org)
  • contemporanea
  • Questi fenomeni spiegano la differenziazione e le analogie fra la fauna della Sardegna e quella continentale e la presenza contemporanea di elementi faunistici propri del continente europeo e di altri propri del Nordafrica e del Medio Oriente. (wikipedia.org)
  • forte
  • A causa del peso del passato in cui queste popolazioni subirono il colonialismo e il neo-colonialismo europeo, si tratta di società in cui è forte una spinta al mantenimento di un loro integralismo culturale, e in cui viene a volte criticata la coincidenza della politica di "de-tribalizzazione" con una "deculturalizzazione" per spingere verso la modernizzazione. (blogspot.com)