CREME per la PELLE del viso per prevenire i segni del tempo: ELASTINA, COLLAGENE, ACIDO IALURONICO?


Avete mai testato prodotti (possibilmente economici) in qualche modo efficaci per prevenire rughe e segni sulla pelle?
Elastina, collagene, acido ialuronico....cosa cercare?
c'è un modo per rallentare la comparsa di questi segni?
x As: interessante, visto che ho appena speso di più... in farmacia ho preso la crema di Eucerin Hyaluron-Filler da notte... 50 ml 41 euro...
quella che mi consigli l'hai provata?

grazie per i consigli, cotribuite ancora in tante/i!
----------

xke nn provare una crema non economica..una d quelle che si comprano in farmacia..che poi a conti fatti è molto più economica delel altre?!?!

eladren crema giorno...75 ml 25 euro.

fattore d protezione solare 25, proteggere tutti i giorni la pelle dai raggi solari è fondamentale per evitare danno dovuti ai raggi solari, elastocell e pepha tight contro le rughe superficiali, azeloglicina contro le macchie cutanee, sostanze vasoattive come rusco e ippocastano...

scegli tu se comprare più di un ordotto economico e di dubiba efficacia o prendene uno solo ma ottimo  (+ info)

elastina-collagene come fisssatore trucco?


mia sorella ha chiesto in un negozio di cosmesi un fissatore per il trucco ...ma invece di quello spray le hanno dato una fiala della NAUSICA (fiala rughe elastina collagene)....ma va bene comunque?'e soprattutto come si usa?? lo tampono sul viso? lo diluisco e lo vaporizzo? o lo vaporizzo senza diluizione??insomma che ci faccio?? Grazie :-)
----------

tutti i prodotti antirughe sono utili alla pelle dai 25anni in su perchè limitano la formazione delle rughe creando una pelle compatta e soprattutto ELASTICA:per questo motivo la negoziante ha consigliato come fissatore questo prodotto.Riguardo all'efficacia un antirughe non dona totale fissazione di quanto la donano gli spray e le creme specifiche(shiseido e clinique);l'uso consiste nella tamponazione.Cosa ci puoi fare?usala come base per il trucco:il make-up resisterà una serata intera(non tutta la giornata)kiss  (+ info)

esistono calze in 100% cotone? (senza elastina, lycra ,acrilico..ecc.) se si,dove?


non è proprio vero che si trovano in negozi di intimo... ho già controllato,il massimo che ho trovato è 93% di cotone e il resto sono altri materiali... se magari qualcuno le ha trovate mi dica il nome del negozio
----------

nei negozi di intimo magari!!  (+ info)

E' importante . Una bimba ha carenza di elastina ,e tutte le ovvie conseguenze. Chi può darmi notizie utili?


gradualmente tende ad essere meno idrata, diventa piú secca (il termine medico è xerosi) più opaca, meno elastica, piú delicata: facile agli arrossamenti ed alle irritazioni, spesso con reazioni agli indumenti prima confortevoli. Pensate a quanti cambiamenti subisce la cute nell'arco della vita. Delicatissima nel neonato, brufolosa nell'adolescenza, liscia, elastica e tonica sui 20 anni, comincia poi gradualmente a modificarsi con le gravidanze o, semplicemente, con gli anni, con gli aumenti di peso o con i dimagramenti estremi. Con la menopausa subisce delle variazioni, piú o meno evidenti da donna a donna, da tipo a tipo, ma, quasi sempre significative, specie quando non se ne ha cura. Normalmente il suo aspetto è condizionato dalla quantità di collagene (che ne è quasi una sorta di impalcatura portante), e la sua distensibilità ad una proteina chiamata elastina.


La diminuizione della estrogenemìa riduce il collagene: la cute gradualmente diventa lassa, e più rugosa. La riduzione di elastina esita in una caduta di tono. Le reazioni allergiche, specie da contatto, possono diventare piú frequenti, anche se, generalmente, di intensitá molto ridotta rispetto a prima. Di solito vi è una riduzione dello strato corneo, che normalmente svolge una importantissima funzione di barriera, sia proteggendola, sia favorendo la ritenzione di liquidi. Si diventa più sensibili a fattori esterni, come il sole (il detererioramento cutaneo da fotoesposizione è fra i più importanti fattori di invecchiamento) , il fumo (che riduce la circolazione di sangue, e quindi l'apporto di ossigeno), gli abiti troppo stretti. Soprattutto il sole: basti confrontare la pelle delle mani con quella che riveste l'interno del braccio, solitamente poco esposta ai raggi solari. La differenza, a volte, puó essere notevole, ed indicativa della differenza fra zone protette e zone esposte.

Capelli: sin dalla giovane età se ne perdono quotidianamente da 50 a 120, che poi ricrescono: sono circa 30.000 quelli che si rinnovano ogni anno. Normalmente, dopo i 40 anni, i capelli che ricrescono sono più sottili e più deboli, ed il processo di rinnovamento diventa gradualmente più lento. In fondo ne siamo tutti consapevoli: noi uomini in genere diventiamo calvi. A cinquan'anni la metà della popolazione ha i capelli grigi, chi più chi meno. Dopo la menopausa tendono a diventare un pò meno lucidi e piú fragili. Spesso sia per deficit di estrogeni che per carenza di vitamine A, B, C, D ed E.

Peluria: con il venir meno degli estrogeni i pochi ormoni androgeni (ormoni maschili, come il testosterone, il deidroepiandrosterone e l'androstenedione), normalmente prodotti anche dalle donne, ma prima controbilanciati da una marea di estrogeni, possono ora assumere una nuova, relativa prevalenza nell'ambiente ormonale: lentamente, negli anni, qualcuna, vedrà comparire una certa peluria sul mento. In genere dopo i 65-70 anni. In alcune donne, per la verità raramente, la nuova prevalenza degli androgeni, può produrre alopecia, con caduta dei capelli sulla fronte. Altre volte riprende, in eccesso, la produzione di acne, quasi paradossalmente, come nell'adolescenza! Per altre si osservano segni opposti: si puó avere un diradamento dei peli al pube, qualcuno dei quali diventerà bianco. Non è frequente, ma qualche donna vive la riduzione della peluria del pube come un segnale assai forte di invecchiamento: non è così, spesso è solo espressione di una produzione molto ridotta di questi ormoni mascolinizzanti, o di una ridotta sensibilitá dei follicoli piliferi a questi ormoni residui o anche una conseguenza dello sfregamento da collants o da altri indumenti elasticizzati.

Unghie: come i capelli, anche le unghie possono modificarsi: generalmente possono spezzarsi più facilmente, ad indicazione di una ridotta elasticità.

Questa sezione vuole descrivere le condizioni di sofferenza che si possono verificare nel periodo della menopausa. La riservatezza che circonda la menopausa spesso rende difficile una conoscenza dei disturbi e dei malesseri, sicchè ogni donna finisce con il trovarsi sola davanti ai vari possibili sintomi. Con questo elenco si vuole dare la possibilità, a queste pazienti, di riconoscersi, di ritrovarsi nei propri disturbi, senza aggiungere ai fastidi anche la paura di qualcosa di strano o di atipico.

Ma, prima di leggere quello che può accadere, è fondamentale ricordare che non tutte le donne hanno fastidi in menopausa. In realtà quelle che noi medici vediamo, ed alle quali facciamo riferimento, sono solo una parte delle donne in menopausa e probabilmente quelle più sofferenti. La maggior parte invece ci sfugge. Fra quelle che vengono da noi, vi è effettivamente un malessere abbastanza diffuso: nella nostra esperienza condotta su circa 2.700 donne, la maggior parte, circa il 95 %, riferiva almeno un sintomo, sia pure di lieve entità. Spesso si tratta di sintomi passeggeri, o facilmente risolvibili, e tuttavia capaci di produrre paure e disagi quando vissuti in silenzio, senza ricorrere al medico. Da ciò l’invito a sapersi prendere cura di Sé: non tutto ciò che è naturale è da accettare senza rimedi. La menopausa può proprio essere uno di questi esempi, di sofferenza senza malattia.  (+ info)

quando mi trucco dopo circa 2 ore ho la pelle lucidissima come evitare?


è bruttissimo! non ho il viso ricoperto di acne per fortuna anche se ho qualche brufoletto! e uso elastina da 4 giorni come crema ma questo problema non sene vaaaaaaaaa! aiutatemiiiiiii!
----------

  (+ info)

creme cellulite e antismagliature in gravidanza?


Ciao pancine, volevo provare la crema somatoline per un po' di cellulite che mi ritrovo e che sta aumentando in gravidanza perchè ne avevo sentitoo parlare bene, ma nazzigando su internet ho trovato scritto che è sconsigliata in gravidanza e in allattamento...
voi ne avete usato alcune? Quali consigliate e quali sono i risultati? (sicuramente non faranno miracoli, ma vorrei almeno fermarla o migliorarla)

poi mi domandavo se fosse il caso di usare anche quella antismagliature, fino ad ora non ne ho, ma non vorrei che mi compaia dopo il parto, anche perchè dopo non credo si potrà più curare! Cosa mi consigliate? Quali marche? (Avevo letto da qualche parte che dovrebbero essere a base di elastina)

FataSmile :-) 16+4
sissi...ne terrò conto anche se faccio tanta tanta fatica a bere i liquidi, nemmeno 1 litro di acqua al giorno rieco a bere :-( ma ci proverò...
poi per fortuna non sto prendendo molto peso, anzi, secondo me mangio anche poco...
Sissi...ho cercato su internet le tinture che mi hai consigliato, ma ho trovato scritto di non usarle in gravidanza e in allattamento
----------

ciao la cellulite va via subito dopo il parto la causa è ormonale quindi nn ci puoi fare niente per le smagliature usavo la rilastil e l olio di mandorle fin da subito...per il seno invece in allattamento me ne sono fregata e ora pagopegno ma pancia e fianchi nn hanno neppure un segnetto!(ps io ho avuto 2 gravidanze in 4 anni quindi con me ha funzionato!)naturalmente meno ingrassi e meno avrai problemi quindi cerca di nn superare i 14 kg..pero devo dirti anke ke ci sono certe donne ke si smagliano a prescindere dalla crema ke adottano...conosco una ragazza ke poi si è fatta laddominoplastica perke il bambino l aveva ridotta a una prugna secca...ma quello è un caso limite..se nella tua famiglia avete in generale una pelle elastica puoi stare tranquilla!  (+ info)

cosa posso fare contro le smagliature?che non si tratti di farmaci però...?


magari per acquisire più elastina,collagene e cose simili,...grazie :)
----------

Sai che si può fare ben poco ? Forse se sono ancora rosa potresti mettere della crema per elasticizzare la pelle , ma ahimè se sono già diventate bianche ti tocca tenerle così , sono indelebili .  (+ info)

Aiutooo Urgenteeee Smagliatureee Rosse/Violette?


Ciaoo...ho 12 anni e sono dimagrita molto velocemente dando forma a delle leggere e quasi invisibili smagliature rosse/violette sulla parte diciamo alta dei glutei..Sto usando l'olio d'olivaa voglio eliminare assolutamente queste smagliature, svolto un al imentazione correta a base di frutta e verdura, la dietologa ha detto mangiare poco ma sempre, dalla prossima settimana andrò a correre x tre vlt a settimana , ora xò mi arrangio facendo degli esercizi x glutei e vari in kasa...aiutatemii, l olio d'oliva serve o devo usare la crema ke ho comprato "Dermacos Rebith, crema rassodante per corpo con elastina e echinacea"???
IO uso quello di oliva va bene??
----------

Olio di rosa mosqueta puro. Due o tre volte al giorno. Se si sono appena formate ce la puoi fare ad eliminarle.  (+ info)

1