Loading...

  • proteine basiche
  • La gp41 interviene invece quando i virus sono già agganciati, fondendo le membrane virali con la membrana cellulare permettendo la penetrazione di HIV all'interno delle cellule, per questo è denominata proteina di fusione.Il materiale genetico del virione è costituito da due copie di RNA identiche a polarità positiva (mRNA), le quali sono legate a due proteine basiche del peso, rispettivamente, di sette e nove kDa (denominate p7 e p9). (wikipedia.org)
  • alcuni
  • Fenomeni proteolitici a carico delle fibre muscolari vengono attivati dal digiuno e dall'esercizio fisico prolungato allo scopo di produrre energia e glucosio a partire da alcuni aminoacidi glucogenici . (my-personaltrainer.it)
  • mentre
  • Mentre l'energia cinetica dei corpi che hanno colpito la Terra è stimabile con buona approssimazione, esistono molti interrogativi riguardo alle proprietà acide o basiche delle sostanze che costituiscono gli asteroidi e il loro effetto sulla flora e la fauna. (wikipedia.org)
  • soluzione
  • Nel 1942 Kingsley propose un reattivo unico, particolarmente adatto a scopo clinico, nel quale il sale di rame era presente in bassa concentrazione in soluzione basica. (wikipedia.org)
  • diversi
  • Alcune teorie , recepite dal grande pubblico e sviluppate in diversi libri, sostengono che l' equilibrio acido basico possa influenzare la nostra salute . (erboristeriarcobaleno.it)
  • Avendo a disposizione quattro nucleotidi diversi, un codice costituito da 2 nucleotidi consentirebbe solo un massimo di 42 = 16 aminoacidi. (wikipedia.org)
  • ambiente
  • il peptide di rilascio della gastrina), aminoacidi, alcool o un ambiente intragastrico troppo basico. (wikipedia.org)
  • Le proteine in ambiente basico e in presenza di ioni: Cu2+ formano un complesso colorato violetto che si misura, con un colorimetro o, meglio, con uno spettrofotometro, a 520-550 nm. (wikipedia.org)
  • Rame
  • Nel 1942 Kingsley propose un reattivo unico, particolarmente adatto a scopo clinico, nel quale il sale di rame era presente in bassa concentrazione in soluzione basica. (wikipedia.org)
  • dall'intestino
  • Grazie a studi successivi, la questione è stata chiarita dimostrando che questo aminoacido non viene in parte assorbito dall'intestino per cui la quantità realmente biodisponibile per le cellule dei vari distretti del nostro organismo non è sufficiente per ottenere un effetto significativo secondario. (lascienzainpalestra.it)
  • Solo
  • Avendo a disposizione quattro nucleotidi diversi, un codice costituito da 2 nucleotidi consentirebbe solo un massimo di 42 = 16 aminoacidi. (wikipedia.org)