• dinamica
  • Viene detta spesso viscosità dinamica per distinguerla dalla viscosità cinematica, che è una grandezza simile alla viscosità dinamica, ma dimensionalmente differente. (wikipedia.org)
  • La viscosità dinamica di un fluido è una misura della sua resistenza a fluire quando è applicato uno sforzo tangenziale. (wikipedia.org)
  • Spesso l'equazione precedente viene invertita e scritta: τ = μ ∂ u ∂ y ( 1 ) {\displaystyle \tau =\mu {\frac {\partial u}{\partial y}}\qquad (1)} Si chiama in questa maniera il rapporto tra la viscosità dinamica di un fluido e la sua densità,: ν = μ ρ {\displaystyle \nu ={\frac {\mu }{\rho }}} Spesso viene anche chiamata diffusività cinematica, essa è una misura della resistenza a scorrere di una corrente fluida sotto l'influenza della gravità. (wikipedia.org)
  • Questa tendenza dipende sia dalla viscosità dinamica sia dal peso specifico del fluido. (wikipedia.org)
  • Ad esempio il mercurio risulta avere una viscosità dinamica 1,7 volte maggiore di quella dell'acqua, ma a causa del suo elevato peso specifico, esso percola molto più rapidamente da uno stesso foro a parità di volume. (wikipedia.org)
  • La viscosità cinematica è un parametro utile quando si ha a che fare con il numero di Reynolds, utile nello studio della fluido dinamica per distinguere tra regime laminare e regime turbolento. (wikipedia.org)
  • per questa ragione si introduce un parametro in genere indicato con la lettera λ {\displaystyle \lambda } che ha le dimensioni della viscosità dinamica. (wikipedia.org)
  • La viscosità di volume interviene nelle equazioni di Navier-Stokes che descrivono la dinamica dei fluidi. (wikipedia.org)
  • La viscosità dilatazionale è un parametro che si aggiunge alla viscosità dinamica μ e diventa importante quando la compressibilità del flusso è essenziale, come nelle onde d'urto e la propagazione del suono. (wikipedia.org)