• Pisa
  • San Rossore (dal nome popolare di San Lussorio) è una frazione di Pisa, nelle cui vicinanze si trova la celebre tenuta, in passato proprietà diretta del Presidente della Repubblica (già del Re d'Italia), e oggi, in seguito alla convenzione effettuata tra il Presidente Oscar Luigi Scalfaro e la Regione Toscana, successivamente approvata dal Parlamento italiano con la legge n. 87 dell'8 aprile 1999, facente parte del patrimonio della Regione Toscana. (wikipedia.org)
  • Nel 1089 Enrico IV concede a Ugone Visconti, rappresentanti degli Obertenghi a Pisa, la metà delle corti di Pappiana, Rigoli e Corliano, la selva di San Lussorio (oggi conosciuta come parco di San Rossore), la fossa di Cuccio (oggi conosciuta come Fiume Morto) e tutta la palude di Stagno. (wikipedia.org)
  • Con la conquista di Pisa per opera dei fiorentini, per la zona di San Rossore cominciò una certa ripresa. (wikipedia.org)
  • Il Reliquiario di San Rossore è un'opera di Donatello in bronzo dorato (56x60,5 cm), risalente al 1424-1427 circa e conservato nel Museo nazionale di San Matteo a Pisa. (wikipedia.org)
  • La Tenuta di San Rossore con la sua ricchezza di habitat ad elevata valenza naturalistica offre varie tipologie di ambienti diversificati che caratterizzano la parte del territorio compreso tra la costa e la città di Pisa. (parks.it)
  • La stazione di Pisa San Rossore è una stazione ferroviaria comune alle linee Genova-Pisa e Pisa-Lucca che si trova nelle immediate vicinanze della celebre Torre di Pisa. (wikipedia.org)
  • alle due linee Genova-Pisa e Lucca-Pisa, che proprio in tale località si incontrano, si aggiunge infatti un raccordo elettrificato a doppio binario fra di esse, che consente l'instradamento diretto degli eventuali treni merci che in provenienza dallo scalo del Campaldo, posto sulla stessa tirrenica a nord di San Rossore, debbano impegnare la linea per Lucca e Pistoia. (wikipedia.org)
  • ISBN 88-87243-43-3 Ferrovia Pisa-La Spezia-Genova Ferrovia Lucca-Pisa Altri progetti Wikimedia Commons Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su stazione di Pisa San Rossore Le stazioni di Pisa, su stazionidelmondo.it. (wikipedia.org)
  • Il Fiume Morto attualmente delimita i comuni di San Giuliano Terme e Pisa nella Tenuta di San Rossore. (wikipedia.org)
  • 10.281783 Villa del Gombo è situata a Pisa, nella tenuta di San Rossore. (wikipedia.org)
  • tenuta
  • La Tenuta di San Rossore ha una storia antica e ricca di suggestioni, per preservare questo straordinario patrimonio le istituzioni che ne tempo sono state chiamate a gestirela e a proteggerla hanno stabilito regole che mantenessero in equilibrio la necessità della preservazione con i bisogni propri di ogni epoca. (parks.it)
  • Il Centro Visite San Rossore è situato a pochi metri dall'ingresso principale della Tenuta di San Rossore in località Cascine Vecchie. (parks.it)
  • Nel corso degli anni venne utilizzata dai reali italiani per spostarsi da e verso la vicina tenuta di San Rossore: sul lato mare, in direzione di Genova, è ancora visibile la rimessa che ospitava il Treno Reale, trasformata in deposito mezzi d'opera di proprietà dell'impresa CEMES. (wikipedia.org)
  • L'ex Tenuta Presidenziale di San Rossore è aperta al pubblico tutti i giorni nell'area tra Cascine Vecchie e La Sterpaia. (wikipedia.org)
  • Tenuta di San Rossore, parcosanrossore.org. (wikipedia.org)
  • prurito
  • è da qualche settimana che mi si è manifestato un rossore quasi violaceo attorno all'orifizio anale con prurito e un piccolo buchetto con un piccolo taglietto linetta tra le giunture delle natiche. (medicitalia.it)
  • come
  • può essere localizzato, soprattutto al volto, in caso di febbre di importante entità rossore a insorgenza lenta da vasodilatazione, come nel caso dell'ipertiroidismo o della chetoacidosi diabetica da poliglobulia primitiva o secondaria ^ rossore, in Treccani.it - Vocabolario Treccani on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. (wikipedia.org)
  • Quando la ragione di quel rossore clinica, nuove prospettive di cura consentono di gestire ogni fase del problema premettendo cos , specie alla donna, di non ricorrere pi (o non solo) a trucchi 'camouflage', la cui rimozione richiede prodotti aggressivi che finiscono con irritare ancora una volta la pelle, accentuando il rossore come in un circolo vizioso. (corriere.it)
  • volto
  • La rosacea colpisce nel mondo circa 45 milioni di persone, di cui 3 milioni solo in Italia, in prevalenza donne in et fertile o in menopausa, di norma con pelle chiara, capelli rossi o biondi, occhi azzurri o verdi, segnandone il volto con un caratteristico rossore, cronico e ingravescente. (corriere.it)
  • possibile infatti che verso il rossore si assuma un comportamento pregiudiziale: Nell'opinione comune il colore scarlatto in volto - precisa Katia Vignoli, psicoterapeuta, esperta in medicina psicosomatica - si associa a una scarsa capacit di governare i propri appetiti, mangerecci, beverecci e sessuali, o le emozioni quali rabbia, iracondia, paura. (corriere.it)
  • essere
  • la mia domanda è questa: ultimamente il mio compagno ha notato di avere spesso la punta del glande arrossata, attualmente sta utilizzando una crema consigliata dal medico, può questo rossore essere correlato alla mia situazione?questo rossore potrebbe poi trasformarsi in condilomi genitali? (medicitalia.it)
  • Lussorio
  • Nel 1422 i monaci di Ognissanti a Firenze vennero in possesso della reliquia del cranio di san Lussorio (chiamato popolarmente san Rossore), un soldato romano convertitosi al cristianesimo e decapitato in Sardegna all'epoca di Diocleziano. (wikipedia.org)
  • periodo
  • Con il declino della potenza navale della Repubblica Pisana, incominciato con la battaglia della Meloria del 1284, anche San Rossore conobbe un periodo di decadenza e di abbandono, contraddistinto dall'estendersi degli acquitrini e dalla diffusione della malaria. (wikipedia.org)
  • secolo
  • La lunga vicenda sportiva che ha avuto per protagonisti i purosangue a Barbaricina e a San Rossore viene filtrata dalla presenza e dal ruolo svolto dalla società ippica Alfea in oltre un secolo di vita. (wikipedia.org)
  • presenza
  • Il rossore o arrossamento è l'aumento del normale colorito della cute, nonché di mucose e di organi, dovuto a un aumento del flusso sanguigno nei capillari superficiali di taluni o tutti tali distretti corporei oppure a un aumento della quantità di emoglobina contenuta negli eritrociti o del numero degli eritrociti, anche in presenza di normale flusso sanguigno. (wikipedia.org)
  • nord
  • L'ultimo tratto dell'Arno, dai Bufalotti al mare, venne rettificato nel 1606 per facilitare il deflusso delle acque e ridurre il pericolo di devastanti piene: fu il cosiddetto "Taglio Ferdinandeo", che spostò la foce dell'Arno di due chilometri più a nord modificando il perimetro meridionale di San Rossore. (wikipedia.org)