posteriore

  • Il mediastino viene suddiviso in 3 compartimenti: mediastino anteriore superiore, mediastino anteriore inferiore, mediastino posteriore. (wikipedia.org)
  • Il mediastino posteriore corrisponde a quello della suddivisione anglosassone. (wikipedia.org)
  • Il mediastino può essere diviso in 4 parti: mediastino superiore, mediastino anteriore, mediastino medio e mediastino posteriore. (wikipedia.org)
  • Nel contesto del pericardio è invece contenuto il mediastino medio, la cui delimitazione può essere semplificata considerandolo compreso tra un piano verticale anteriore tangente alla superficie sterno-costale del pericardio e un piano verticale posteriore tangente alla superficie pericardica che riveste la base del cuore. (wikipedia.org)
  • In base a queste considerazioni è possibile delimitare il mediastino posteriore, considerandolo come un compartimento anatomico compreso tra il pericardio che riveste la base del cuore e il limite posteriore del mediastino, precedentemente discusso. (wikipedia.org)
  • A differenza del mediastino anteriore e del mediastino posteriore, il mediastino medio non ha limiti imposti da strutture anatomiche come la parete toracica. (wikipedia.org)
  • Il mediastino posteriore è un compartimento anatomico del torace delimitato posteriormente dalle vertebre toraciche e anteriormente dalle superficie del pericardio parietale che riveste la base del cuore. (wikipedia.org)
  • Il dotto toracico, alcuni linfonodi e una trama di vasi linfatici costituiscono le strutture linfatiche del mediastino posteriore. (wikipedia.org)
  • Un'intricata trabecolatura connettivale frammista a tessuto adiposo costituisce il sostegno degli organi del mediastino posteriore. (wikipedia.org)
  • Tumori e cisti del mediastino posteriore sono soprattutto di derivazione nervosa e comprendono il neurilemmoma, lo schwannoma, il neurofibroma, il ganglioneuroma, il ganglioneuroblastoma, lo schwannosarcoma, il paraganglioma e il feocromocitoma. (wikipedia.org)
  • Un suo sdoppiamento posteriore, originato dietro al manubrio dello sterno, scende nel mediastino fino alla parte superiore del pericardio. (wikipedia.org)
  • Arterie pericardiche: sono sottili diramazioni distribuite lungo la superficie pericardica posteriore Arterie mediastiniche: sono numerosi rami di piccolo calibro che irrorano i linfonodi e le strutture areolari del mediastino. (wikipedia.org)

cuore

  • Il mediastino medio è prevalentemente occupato dal cuore e dalla strutture vascolari che lo connettono ai polmoni e al circolo sistemico. (wikipedia.org)
  • Il mediastino anteriore è un compartimento anatomico del torace compreso tra la superficie interna della parete toracica anteriore e la superficie anteriore del pericardio parietale che riveste la superficie sterno-costale del cuore. (wikipedia.org)

toracica

  • Può inoltre essere distinto un mediastino superiore, considerato come un compartimento anatomico delimitato inferiormente da un piano orizzontale passante attraverso angolo Louis (articolazione tra il manubrio e il corpo dello sterno) e la quarta vertebra toracica e superiormente dal limite superiore del mediastino. (wikipedia.org)
  • Può essere inoltre distinto un mediastino anteriore-inferiore e un mediastino anteriore-superiore, in base al limite posto da un piano orizzontale passante per l'angolo di Louis (articolazione tra il manubrio e il corpo dello sterno) e il corpo della quarta-quinta vertebra toracica. (wikipedia.org)
  • Il mediastino superiore è un compartimento anatomico del torace compreso tra il limite superiore del torace e un piano orizzontale passante attraverso l'angolo di Louis (articolazione tra il manubrio e il corpo dello sterno) e la quarta vertebra toracica. (wikipedia.org)
  • Un piano passante attraverso la prima vertebra toracica e giacente sul margine superiore della prima costa delimita il collo dal mediastino. (wikipedia.org)

anteriore del mediastino

  • Il mediastino anteriore è delimitato anteriormente dal limite anteriore del mediastino e posteriormente da una lamina che, come prolungamento della fascia cervicale media, discende al davanti delle trachea e posteriormente alle grosse vene del mediastino per perdersi sulla superficie del sacco pericardico. (wikipedia.org)
  • Il mediastino anteriore è delimitato anteriormente dal limite anteriore del mediastino e posteriormente dalla superficie anteriore del foglietto parietale del pericardio e dalla superficie anteriore dei grossi vasi mediastinici. (wikipedia.org)
  • l'organo occupa l'intero compartimento anteriore del mediastino. (wikipedia.org)

inferiore

  • Tale compartimento è poi ulteriormente suddiviso in mediastino superiore e mediastino inferiore, il limite convenzionale che separa le due logge anteriori è un piano trasversale passante per l'estremità sternale delle terze coste. (wikipedia.org)
  • Nell'adolescente e nel bambino il timo occupa la maggior parte del mediastino antero-superiore e una piccola parte del mediastino antero-inferiore. (wikipedia.org)

torace

  • Il mediastino è un compartimento anatomico che occupa la parte mediana del torace. (wikipedia.org)
  • Il mediastino occupa circa un quarto del torace, ha una forma assimilabile a quella di una clessidra ed è sito medialmente ai campi polmonari. (wikipedia.org)
  • Benché il mediastino possa essere ben valutato attraverso la radiografia del torace in proiezione postero-anteriore, occorre spesso indagare la presenza di entità patologiche attraverso l'analisi della proiezione latero-laterale (si veda immagine), nella quale è possibile distinguere i limiti tra i vari compartimenti mediastinici attraverso il riferimento dato dall'ombra cardiaca. (wikipedia.org)
  • il secondo criterio impone l'indagine radiologica attraverso la radiografia del torace in proiezione latero-laterale, metodica che permette di identificare il mediastino medio come il compartimento compreso all'interno della silhouette cardiaca (^ vedi immagine). (wikipedia.org)
  • Organi del mediastino superiore sono la trachea, la porzione superiore dell'esofago, la porzione superiore del timo (se ancora presente) e molte stazioni linfonodali importanti del torace. (wikipedia.org)
  • Mediastino Mediastinite Schwannoma Ganglioneuroma Radiografia del torace in proiezione latero-laterale. (wikipedia.org)

tessuto

  • Il mediastino è occupato dal tessuto connettivo teso tra il compartimento anatomico del collo e il diaframma. (wikipedia.org)
  • Il mediastino anteriore è occupato da tessuto adiposo, vasi linfatici che provengono dal fegato, le arterie mammarie interne, le vene mammarie interne e alcune stazioni linfonodali. (wikipedia.org)

strutture

  • Superiormente, il mediastino superiore è in diretta continuazione con il collo, con il quale condivide diverse strutture anatomiche. (wikipedia.org)

possibile

  • In seguito alla guarigione la possibilità di ricadute è molto bassa.In caso di lesione più profonda, la lesione di Mallory-Weiss, potrà raggiungere il mediastino con possibile infiammazione e mediastinite che 4 volte su 5 è mortale. (wikipedia.org)

sindrome

  • 41 giovane di 37 anni con sindrome della vena cava: una grossa massa in mediastino anteriore dovuta a Linfoma non Hodgkin a grandi cellule B infiltra i grossi vasi e le vene brachiocefaliche. (slideplayer.it)
  • Questa perforazione dell'esofago verso il mediastino si chiama sindrome di Boerhaave. (wikipedia.org)
  • I pazienti possono anche manifestare una sindrome mediastinica, espressione della trazione o costrizione degli organi contenuti nel mediastino. (wikipedia.org)

Organi

  • Il mediastino medio può essere interessato dalla diffusione di tutti i processi patologici che interessano i numerosi organi contenuti. (wikipedia.org)

sono

  • Non sono coinvolti né la pleura né il mediastino. (wikipedia.org)

come

  • Ciò comporta la difficoltà di definire limiti che caratterizzino il mediastino medio come entità anatomica. (wikipedia.org)
  • Le mediastiniti croniche si suddividono in base all'aspetto istologico dei tessuti coinvolti in due sottogruppi: forme granulomatose (relativamente più frequenti): rappresentano l'esito della diffusione di processi infettivi come la tubercolosi, la nocardiosi o l'istoplasmosi dai polmoni o dai linfonodi al mediastino forme fibrotiche: possono rappresentare l'ulteriore evoluzione delle precedenti oppure essere idiopatiche, ovvero senza causa nota. (wikipedia.org)

compartimenti

  • Il mediastino può essere suddiviso in compartimenti, tendenzialmente viene suddiviso in due differenti maniere: l'una usata principalmente nei paesi anglosassoni e una latina. (wikipedia.org)

pleura

  • Anche qui, nonostante la pubblicazione di un'opera: "Chirurgia della pleura e del mediastino" non riuscì ad occuparsi del suo vero settore scientifico, fino a quando l'8 ottobre del 1910 fu nominato professore ordinario di chirurgia e direttore della clinica chirurgica e del policlinico dell'Ospedale cantonale di Zurigo. (wikipedia.org)

possono

  • Le linfoadenopatie secondarie a neoplasie polmonari o processi infiammatori del polmone possono interessare il mediastino medio in misura variabile in base al processo patologico sottostante. (wikipedia.org)

contenuto

  • Questo perché di solito non comportano contaminazione del mediastino con contenuto gastrico. (wikipedia.org)

Mediastinite

  • Con il termine mediastinite, in medicina, si identifica un insieme di condizioni patologiche caratterizzate da infiammazione acuta o cronica del mediastino, di varia natura. (wikipedia.org)
  • La mediastinite acuta si può manifestare anche in seguito ad un'operazione (la sternotomia) nel 2% delle operazioni eseguite.In tutti i casi il passaggio di aria, eventualmente di acidi di origine gastrica (nelle perforazioni esofagee) e di batteri nel mediastino determina insorgenza di febbre elevata e dolore toracico talvolta irradiato al collo o all'addome, talvolta dispnea e disfonia accompagnati da decadimento delle condizioni generali. (wikipedia.org)

Linfoma

  • Il mediastino medio è anche sede di patologie cistiche e neoplastiche quali il linfoma, le cisti broncogene, le cisti celomatiche pleuropericardiche, il paraganglioma non secernente, il feocromocitoma, le cisti del dotto toracico, i carcinoidi e la malattia di Castleman. (wikipedia.org)
  • Tumore di Castleman, raro linfoma del mediastino. (wikipedia.org)

anatomica

  • 32 RISONANZA MAGNETICA La RM è anch'essa metodica in grado di fornire una precisa definizione anatomica del mediastino, paragonabile a quella ottenibile con la TC. (slideplayer.it)

mediastiniti

  • Il mediastino anteriore può essere interessato da processi infiammatori secondari alla propagazione di pericarditi, pleuriti e mediastiniti. (wikipedia.org)
  • Nel loro complesso le mediastiniti rappresentano il 7-10% delle malattie del mediastino. (wikipedia.org)

inferiormente

  • Non è chiusa inferiormente e prosegue nel mediastino. (wikipedia.org)

presenza

  • Lo pneumomediastino è la presenza di aria e di gas nel mediastino. (wikipedia.org)