• chirurgica
  • Per laparotomia , o laparatomia (gr. lapara , ventre e tomè , incisione) o celiotomia (gr. koilia , cavità) si intende una incisione chirurgica della parete anteriore dell' addome che consente l'accesso alla cavità addominale e agli organi in essa contenuti. (wikipedia.org)
  • dopo
  • Nel caso la riduzione non fosse possibile bisogna, dopo anestesia generale, ricorrere alla laparotomia. (wikipedia.org)
  • alcuni tipi di laparotomia (tagli longitudinali, oppure obliqui o trasversali) presenza di entero stomie Il laparocele, come l'ernia, è costituito da un involucro, il sacco peritoneale e un contenuto, di solito intestino che con delicate manovre di spremitura (manovra di riduzione per Taxis) può essere riposizionato in cavità addominale rimanendovi o fuoriuscendo subito dopo o al primo sforzo. (wikipedia.org)
  • modo
  • In base a questa divisione topografica sembrerebbe che ogni organo possa essere aggredito in modo adeguato con una laparotomia che cada in uno specifico settore. (wikipedia.org)