il levopraid e simile al domperidone?


Il Domperidone è moooolto simile al levopraid, ma è più leggere di quest'ultimo.

Un saluto, John!  (+ info)

tachipirina e peridon domperidone?


si possono prendere insieme tachipirina 500 e peridon domperidone (in forma di tachipirina)insieme?
ci sono altri farmaci che non vanno presi se si usa la tachipirina?
ehm...io ho copiato il nome sulla scatola...c'è scritto "Peridon" e sotto "domperidone"
più che altro mi preoccupava il fatto che sono entrambe supposte.
----------

Si si possono prendere assieme e in linea generale la tachipirina non da problemi se associata ad altri farmaci,potrebbe essere tossica se assunta ad alte dosi per lunghi periodi ed in tal caso potrebbero verificarsi danni al fegato.  (+ info)

procinetici tipo domperidone?


chi di voi mi sa dire come si trova? grazie
----------

io li ho provati quasi tutti i procinetici peridon,plasil e motilex...il plasil è il migliore...metoclopramide,è la molecola che usano anche in ospedale dopo gli inteventi per scongiurare nausea e vomito,lo prendo quasi tutti i giorni da 4 anni e a volte mi ha salvato da situazioni allucinanti..  (+ info)

una medicina chiamata DOMPERIDONE??


a cosa serve esattamente?
----------

Serve per fermare il vomito, in modo particolare è molto utilizzato il Peridon.  (+ info)

Mi sapete dire perchè sono sempre stanco e mi fanno male le gambe?


Sono un ragazzo di 26 anni, da un mese a questa parte sono sempre stanco, faccio fatica a tenere aperti gli occhi (a qualsiasi ora del giorno) e ho le gambe dolenti e molli.
La prima cosa che mi ha detto il mio medico è che avendo fatto per tre mesi una cura per il reflusso gastro-esofageo il domperidone possa avermi causato questa stanchezza (è un mese che non lo prendo piu).
Da gastroscopia non mi hanno trovato nulla (leggera gastrite), tac alla testa di 6 mesi fa tutto ok, ecografia ai polmoni di 9 mesi fa tutto ok, visita otorinolaringoiatrica di 2 mesi fa tutto ok (a parte il setto nasale leggermente deviato), in questo mese esami del sangue generali e urine ok, esami del ferro ok (solo la ferritina era un po piu alta), esami della tiroide ok.
Adesso un altro medico mi ha prescritto ulteriori esami perchè visitandomi non ha trovato nulla. Ho già fatto esami del sangue piu specifici (anche per l'epatite) di cui sto aspettando i risultati, e faro sabato una ecografia all'addome.
Sto male perchè faccio fatica a fare qualsiasi cosa, non riesco piu a uscire o se esco non sono mai socievole e allegro, dopo una partita di calcetto tra amici mi sembra di aver scalato l'everest di corsa.
Ho preso Memovigor non mi ha fatto niente, ora un altro farmaco di cui non ricordo il nome ma niente fa effetto.
Qualcuno ha avuto problemi di questo tipo? questa stanchezza puo essere collegata anche a malattie gravi?
Vi ringrazio in anticipo.
----------

  (+ info)

Cosa posso fare per avere un po' di appetito?


Ciao! Allora sono alto 1:80 e peso 65. Da un po' di mesi non ho per niente fame. Al mattina ho una nausea che mi impedisce di fare colazione, al solo pensiero sto male. Pranzo non mangio. Alla sera mangio pochissimo e sotto obbligo di mia mamma. Inoltre ho dei sensi di nausea che mi vengono durante la notte e ho paura di vomitare. Il medico dice che sono disturbi di stomaco irritato e infiammato: mi ha dato il domperidone, poi il levopraid ma nessuno dei due fa effetto. Cosa mi succede? Cosa posso fare?
----------

fuma della marijuana  (+ info)

Domanda di gastroenterologia, qualcuno che ne capisce?


Ciao a tutti.. Da un mese o poco più avverto dei disturbi quali bruciore di stomaco, rigurgiti acidi, e soprattuto non riesco a digerire e comunque ho una cattiva digestione (eruttazioni continue, sbadigli ecc)
Il dottore mi ha prescritto domperidone e imeoprazolo per il bruciore di stomaco. Devo dire che lo stomaco non brucia più, però continuo a digerire male.. e lui dice che vuole famri fare la gastroscopia, ma io non vorrei..solo perchè non digerisco bene? Credo di avere un pò di reflusso, anche perchè ho sempre sapore amaro in boccanon potrei trovare altri rimedi? Premetto poi che ho passato un periodo di forte stress soprattutto alla fine dell'anno scorso.. problemi e tensioni di salute, di famiglia, ecc ecc ..Potrebbe essere anche causa di ansia e stress, fra due settimane mi lauro..Grazie a chi mi saprà aiutare e mi aiuterà..magari con la propria esperienza..
Grazie a tutti per le risposte..Perchè avrei la gastrite? non è un pò azzardata come ipotesi? Io pensavo di aspettare di laurearmi e far passare questo periodo di stress e ansia, max un altro mesetto e se poi vedo che le cose non cambiano allora fare una visita e magari la gastroscopia..(nell'ultimo anno ho dovuto fare troppe visite e diversi esami e in famiglia sono "esausti" perchè io sono anche un pò ipocondriaca, anche se inr elatà dei probleminim anche se non seri li ho avuti comunque..Per questo preferisco lasciare gli esami come ultima spiaggiaOra sto prendendo delle emdicine di nascosto, date dal dottore cmq, perchè mia amdre si arrabbia molto se mi vede sempre conf armaci.. e questo causa in me un forte stress e quindi è un circolo vizioso..)
----------

ti parlo xchè anche io ho sofferto dei tuoi stessi sintomi e anke a me hanno fatto la gastroscopia , se la fai nn è doloroso nè fastidioso , poi se ti sedano un pochino sarà un gioco,.c.m.q. dovresti stare tranquilla e nn brenè caffè nè fumare , una dieta sana delle volte è l'unica alternativa, ma sopratutto cerca di stare tranquilla. ciao e fammi sapere.  (+ info)

intervento correttivo ernia iatale farlo o no?


facendo la gastroscopia mi hanno diagnosticato un'ernia iatale abbastanza grande e un'esofagite di 2° grado... mi hanno posto 2 opzioni come cura:

1) cura farmacologica con domperidone e omeprazolo
2) cura chirurgica: rimuovere in via laparoscopica l'ernia...

mi hanno anche detto che l'intervento non è necessario, i farmaci fanno il loro dovere e non hanno molte controindicazioni, mi hanno chiesto di pensare di fare l'intervento e io lo sto facendo.

quello che vorrei sapere è se qualcuno di voi ha fatto questo intervento, se avete avuto problemi e se ora state meglio!
grazie a chi mi risponderà!
----------

La terapia farmacologica ( inibitori della pompa protonica e antiacidi ), sono estremamente efficaci e permettono una vita assolutamente normale.
L' operazione è consigliata solo se la terapia farmacologica fallisce!
Io sono nella tua stessa situazione e prendo solo la pillola ed il gaviscom ( unico effetto collaterale il sapore :-) ).

Baci  (+ info)

1  2  3