duttale in situ

  • Bisogna differenziarlo da una forma simile, il carcinoma duttale in situ. (wikipedia.org)
  • Il carcinoma duttale in situ è una neoplasia epiteliale maligna a carico della mammella che origina dalle cellule dell'unità Unità Duttale Termino-Lobulare (TDLU) che cresce all'interno dei dotti o dei lobuli ma è delimitato dalla membrana basale, la quale non è infiltrata. (wikipedia.org)
  • Carcinoma duttale in situ (DCIS) è la presenza di cellule anomale all'interno di un condotto latte nel seno. (malattiaclinica.com)
  • Alcuni tipi si sviluppano da lesioni pre-invasive come il carcinoma duttale in situ. (wikipedia.org)

polmonare a piccole cellule

  • Nel 1997 la radioterapia continua accelerata iperfrazionata (CHART) soppiantò la convenzionale radioterapia radicale per la cura delle neoplasie polmonari.Per quanto riguarda il carcinoma polmonare a piccole cellule, gli iniziali approcci chirurgici nel 1960 e la radioterapia radicale furono infruttuosi. (wikipedia.org)

altri

  • Pertanto, spesso il tumore si presenta invasivo e passa da una categoria in cui è ancora localizzato (carcinoma in situ-CIS) o si estende solo al solo connettivo sottocutaneo (T1) a categorie (T2 ed oltre) in cui si approfondisce a livello dei corpi cavernosi del pene, o addirittura all'uretra, alla prostata (T3) o ad altri organi vicini (T4). (donnamed.it)
  • Altri termini utilizzabili per definire l'early gastric cancer sono: carcinoma di superficie, carcinoma intramucoso, superficial cancer, microinvasing cancer e altri. (wikipedia.org)

gastrico

  • può evolvere a carcinoma iniziando come processo atrofico a carico della mucosa che evolve poi in metaplasia intestinale (l'epitelio gastrico diventa simile a quello dell'intestino) e displasia) intervento di gastroresezione (asportazione di parte dello stomaco) prima dei 40 anni. (wikipedia.org)
  • Il carcinoma gastrico entra in diagnosi differenziale con le altre formazioni benigne e maligne dello stomaco (polipi, tumori dei tessuti molli, linfomi, tumori neuroendocrini, sarcomi, GIST) La classificazione TNM è utile per stabilire l'estensione del tumore ed è indispensabili per formulare la prognosi e la terapia più adeguate. (wikipedia.org)
  • Forma più frequente (90% dei casi) che deriva dall'accumularsi di danni genetici sulla mucosa sana, passando attraverso quadri di metaplasia intestinale o adenoma gastrico, fino alla displasia e alla trasformazione in carcinoma in situ, fino all'invasione. (wikipedia.org)

Malattia

  • Il rimanente 5% dei tumori del pene è rappresentato da sarcomi (incluso il sarcoma di Kaposi), melanomi, carcinomi basocellulari, malattia di Paget e linfomi. (luigicastaldo.it)
  • Quando il tumore è confinato al solo epitelio di rivestimento carcinoma in situ ed è localizzato su glande, prepuzio o asta è chiamato eritroplasia di Queyrat , mentre se interessa l'asta, lo scroto o il perineo è chiamato malattia di Bowen . (luigicastaldo.it)
  • La malattia di Bowen può degenerare in carcinoma invasivo nel 5-10% dei casi, mentre l'eritroplasia di Queyrat si trasforma in carcinoma invasivo in circa il 10-33% dei casi. (luigicastaldo.it)
  • polipi gastrici adenomatosi malattia di Menetrier Nell'evolvere a carcinoma le cellule gastriche soggette a vari insulti ambientali che provocano mutazioni nei geni in tappe successive, solo se queste avvengono in un certo ordine esse portano la cellula a perdere le sue caratteristiche fisiologiche senza essere eliminata dall'organismo o dai sistemi di controllo dell'apoptosi (teoria della cancerogenesi multifasica). (wikipedia.org)

Neoplasia

  • Una lesione intraepiteliale squamosa di alto grado (HSIl o HGSIL) indica una moderata o severa neoplasia cervicale intraepiteliale o carcinoma in situ. (wikipedia.org)
  • Il carcinoma del polmone è la neoplasia con il maggior tasso di incidenza e di mortalità nel mondo (1,35 milioni di nuovi casi all'anno e 1,18 milioni di morti), con la massima frequenza negli Stati Uniti d'America e in Europa. (wikipedia.org)
  • La neoplasia intraepiteliale testicolare (o TIN) è una forma tumorale che non manifesta invasività (simile a un carcinoma in situ, ma non identico in quanto non è propriamente un epitelio e può trasformarsi in uno qualunque degli istotipi descritti sopra). (wikipedia.org)

mammella

  • Precedentemente i carcinomi della mammella venivano classificati in base della somiglianza ai dotti o ai lobuli delle aree interessate. (wikipedia.org)
  • Nonostante sia ormai dimostrato che tutti i carcinomi della mammella derivano dalla zona TDLU, permane questo tipo di classificazione. (wikipedia.org)
  • Il carcinoma midollare in campo medico, è una forma di carcinoma della mammella, una tipologia di tumore maligno. (wikipedia.org)
  • Nel trattamento adiuvante delle pazienti con carcinoma della mammella in stadio iniziale con linfonodi positivi, le dosi endovenose di epirubicina consigliate variano da 100mg/m² (come singola dose al giorno 1) a 120mg/m² (frazionata in due dosi al giorno 1 e 8) ogni 3-4 settimane, in combinazione con ciclofosfamide e 5-fluorouracile per via endovenosa e tamoxifene per via orale. (sanihelp.it)
  • Il carcinoma lobulare invasivo in campo medico, è una forma di carcinoma della mammella, una tipologia di tumore maligno che rappresenta un 10-14% delle forme possibili. (wikipedia.org)

lobulare

  • Per carcinoma lobulare in situ (LCIS) in campo medico, si intende una forma di carcinoma mammario della donna. (wikipedia.org)
  • viceversa si è capito solo successivamente che il reale luogo di genesi è il "TDLU" ovvero l'Unità Duttale Termino-Lobulare, analogamente al carcinoma duttale. (wikipedia.org)
  • Carcinoma lobulare in situ (LCIS) è una condizione rara in cui cellule anomale formano nei lobuli o ghiandole del latte nel seno. (malattiaclinica.com)
  • Carcinoma lobulare invasivo è un tipo di cancro al seno che inizia nelle ghiandole produttrici di latte (lobuli) del seno. (malattiaclinica.com)

cellule squamose

  • In questo caso, esiste la possibilità che si possa formare un carcinoma a cellule squamose oppure un carcinoma neuroendocrino (ad esempio un carcinoma a cellule di Merkel). (wikipedia.org)

gastric cancer

  • L'early gastric cancer (EGC), è un carcinoma limitato alla mucosa ed alla sottomucosa, e quindi è un carcinoma in situ Tis, oppure al massimo T1. (wikipedia.org)
  • Dal punto di vista macroscopico può essere: tipo protrudente o di tipo 1 tipo superficiale o tipo 2 tipo scavato o tipo 3.Dal punto di vista istologico l'early gastric cancer può essere di tipo intestinale o di tipo diffuso: riconosce gli stessi tipi istologici del carcinoma gastrico. (wikipedia.org)

pazienti con carcinoma

  • Uno studio recente ha indicato che la presenza di un'infezione da HPV ad alto rischio rappresenta un vantaggio in termini di sopravvivenza nei pazienti con carcinoma del pene. (luigicastaldo.it)

intraepiteliale

  • Per carcinoma in situ, detto anche carcinoma intraepiteliale, si intende una proliferazione di cellule epiteliali atipiche che presentano vari caratteri morfologici e biologici di malignità, ma non possiedono la capacità infiltrante, ossia la possibilità di invadere i tessuti situati oltre la membrana basale, né quindi i vasi sanguigni, né i vasi linfatici. (wikipedia.org)

sono

  • Di tutti i carcinomi identificati con questa metodica, inoltre, quasi la metà sono CDIS. (wikipedia.org)
  • I primi sono noti come carcinomi duttali, mentre i secondi come carcinomi lobulari. (wikipedia.org)
  • Viceversa, nelle lesioni localizzate del carcinoma del colon-retto sono spesso presenti aree adenomatose riconducibili a precedenti formazioni polipoidi. (wikipedia.org)
  • Diversi studi hanno indagato le anomalie genetiche e molecolari che si verificano nel carcinoma del pene, che sono in parte dipendenti da HPV. (luigicastaldo.it)

essere

  • Il carcinoma del pene è un tumore raro nei Paesi Occidentali e pertanto lo screening potrebbe essere giustificato solo per una popolazione selezionata di soggetti ad alto rischio. (luigicastaldo.it)
  • Un carcinoma può essere scoperto anche per un controllo bioptico su un'ulcera gastrica. (wikipedia.org)
  • Il carcinoma del polmone è una categoria diagnostica che comprende l'insieme delle neoplasie maligne che originano dai tessuti epiteliali (carcinomi) che compongono i bronchi e il parenchima polmonare.Per questo, i sarcomi e i linfomi che originano nel contesto delle strutture polmonari devono essere distinti da questa categoria. (wikipedia.org)
  • La radioterapia palliativa è stata usata sin dagli anni quaranta, mentre la radioterapia radicale (ad alti dosaggi) cominciò a essere presa in considerazione dagli anni cinquanta in poi come presidio terapeutico nei soggetti con carcinoma del polmone limitato, ma inadatti all'intervento chirurgico. (wikipedia.org)

tipi

  • Esistono diversi tipi di tumori del pene, ma nella stragrande maggioranza dei casi (95%) si tratta di carcinomi squamosi. (luigicastaldo.it)

mentre

  • La maggior parte (oltre il 95%) delle neoplasie polmonari maligne è rappresentato dal carcinoma del polmone, mentre i sarcomi e linfomi costituiscono meno dello 0,5% di questa casistica. (wikipedia.org)

tumore maligno

  • Il carcinoma del colon-retto (CRC) è il tumore maligno più frequente originato nel colon, nel retto e nell'appendice. (wikipedia.org)

come

  • La circoncisione dei neonati sembra avere un ruolo protettivo, come indicato dall'incidenza molto bassa di carcinoma del pene nella popolazione ebraica. (luigicastaldo.it)

forma

  • Carcinoma Hurthle è una rara forma di cancro che colpisce la tiroide a forma di farfalla nella parte anteriore del collo inferiore. (malattiaclinica.com)

meno

  • L'attuazione dello screening mammografico si è notato un aumento d'incidenza di questo tipo di carcinomi, da meno del 5% fino ad una quota del 15-30% di tutti i carcinomi. (wikipedia.org)
  • In Europa il carcinoma del pene è un tumore raro, rappresentando meno dell'1% di tutti i tumori. (luigicastaldo.it)

casi

  • Nel 13% dei casi il carcinoma è presente in entrambe le mammelle. (wikipedia.org)
  • Il numero di carcinomi diagnosticati allo screening supera le 13.000 unità nel biennio 2012-13 (contro circa 1.700 lesioni benigne), con un tasso di identificazione dei tumori stabile negli ultimi due periodi: intorno a 4,6 casi ogni 1.000 donne sottoposte a screening. (osservatorionazionalescreening.it)

polmone

  • carcinoma del polmone a piccole cellule. (sanihelp.it)
  • Il carcinoma del polmone era poco comune prima della diffusione del tabagismo e fino al 1791 non era considerato un'entità patologica con dignità propria. (wikipedia.org)
  • I differenti aspetti del carcinoma del polmone vennero descritti nel 1819. (wikipedia.org)
  • Il British Doctors Study, uno studio iniziatosi negli anni cinquanta, costituì la prima solida evidenza epidemiologica della connessione tra il fumo e il carcinoma del polmone. (wikipedia.org)
  • È stato stimato che circa il 75% di questi minatori morirono per carcinoma del polmone. (wikipedia.org)
  • Nonostante questa scoperta l'estrazione di uranio continuò anche durante gli anni cinquanta, a causa della continua richiesta da parte dell'Unione Sovietica.Il primo intervento riuscito di pneumectomia per carcinoma del polmone è stato effettuato nel 1933. (wikipedia.org)

differenti

  • Di carcinoma in situ di tipo duttale ne esistono differenti forme e pattern anatomo-patologici distinti. (wikipedia.org)

sigaretta

  • La maggior parte degli studi suggerisce che il fumo di sigaretta aumenta di 2-3 volte il rischio di carcinoma del pene. (luigicastaldo.it)

intervento

  • profilassi intravescicale delle recidive del carcinoma superficiale della vescica dopo intervento di resezione transuretrale. (sanihelp.it)

tipo

  • L'aumento dell'incidenza di questo tipo di carcinomi è dato dalla loro presentazione alla mammografia. (wikipedia.org)

cancro

  • Il carcinoma rinofaringeo è il cancro che si verifica nel rinofaringe, che si trova dietro il naso e sopra la parte posteriore della gola. (malattiaclinica.com)