• primo sfigmomanometro
  • Riva Rocci però prese maggiormente le mosse da un primo sfigmomanometro clinico, peraltro non ancora perfezionato, ideato da Samuel von Basch, che per primo tentò di realizzare uno strumento in grado di misurare la pressione sanguigna, teorizzata nel 1733 dallo studioso inglese Stephen Hales. (wikipedia.org)
  • l'uso
  • L'uso domestico dello sfigmomanometro è un valido supporto per le valutazioni cliniche e le cure del caso purché sia accompagnato alle valutazioni e ai suggerimenti del proprio medico. (blaysworld.it)
  • esempio
  • Se, per esempio, la pressione atmosferica è 760 mmHg (= 1 atmosfera, poco più di un kilogrammo peso a centimetro quadrato) e lo sfigmomanometro segna 120, il sangue esercita sulle pareti dei vasi una pressione di (120+760) mmHg (= 1,16 atm). (wikipedia.org)
  • ancora
  • Risulta perciò ancora utile ai fini pratici routinari l'utilizzo dello sfigmomanometro, che permette di ottenere, con buona approssimazione, valori utili per valutare i valori pressori. (wikipedia.org)