• seni
  • Gli umani posseggono molti seni paranasali, divisi in sottogruppi che prendono il nome dalla posizione in cui giacciono i seni: i seni mascellari (lat. (wikipedia.org)
  • Rispettivamente si aprono: con il meato superiore, sotto il cornetto superiore, le cellette etmoidali posteriori, il seno sfenoidale con il meato medio, sotto il cornetto medio, i seni frontali e mascellari, le cellette etmoidali medie e anteriori con il meato inferiore, sotto l'omonimo cornetto, si apre invece il canale nasolacrimale che mette in comunicazione la cavità orbitaria con quella nasale. (wikipedia.org)
  • Circa l'80% colpisce i seni mascellari. (wikipedia.org)
  • Cavità nasali Cranio Sinusite Seno mascellare Altri progetti Wikimedia Commons Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su seni paranasali The Anatomy Wiz: CT Paranasal Sinuses, su anatomywiz.com. (wikipedia.org)
  • sono
  • ma anche di origine odontogena, se nel corrispondente quadrante dentale vi sono uno o più denti con lesioni endodontiche, cioè cariati, devitalizzati soprattutto con una opiù radici beanti nel seno, o lesioni parodontali. (medicitalia.it)
  • L'altra grande categoria di tumori al seno sono quelli ormono-dipendenti e anche in questo caso il Professore ci spiega che l'ormono terapia è molto cambiata negli anni e che sempre più la chemioterapia neoadiuvante (quindi prima della chirurgia) è un'opzione importante che permette di effettuare interventi chirurgici più conservativi. (medicinaeinformazione.com)
  • lesione
  • Perchè il tumore al seno spaventa ancora ma se intercettato quando la lesione p ancora molto piccola (ed ecco l'importanza della diagnosi precoce attraverso controlli periodici) e curato al meglio permette in molti casi di arrivare ad una guarigione completa. (medicinaeinformazione.com)