Fare una domanda:


Ricostruzione di un dente e cisti nel seno mascellare?


Se un dente e' spezzato ed e' rimasto a meta' e' possibile ricostruirlo solo con un perno + corona? Oppure si potrebbe mettere solo la corona o esiste qualsiasi altro modo per evitare di mettere un perno?
Inoltre, se nel seno mascellare c'e' una cisti che ricopre 3 denti, e' possibile estrarre uno dei tre denti oppure l'estrazione di un dente non e' possibile in presenza di una cisti?

Grazie mille a tutti
----------

1. dipende, il perno si metto solo se il dente viene prima devitalizzato. Dopodiché il dente può essere incapsulato. Si può incapsulare un dente anche senza mettere dentro un perno però il dente risulta essere meno resistente. Insomma è una cosa che deve valutare il dentista secondo la situazione. Occhio a non confondere il perno con un impianto che sono due cose completamente differenti.

2. Prima va valutato da dove ha origine la cisti. Se origina dai denti o ha altre cause. E tutta la situazione in genere. Nel senso che in assoluto potrebbe essere possibile ma in genere non è la scelta migliore  (+ info)

Ipertrofia turbianti nasali e cisti seno mascellare: sintomi?


che tipo di sintomi possono portare queste 2 "cose" insieme nel paziente?

quello che sento io sono: mal di testa nella zona interessata del capo un senso.
Il senso di malessere tipo depressione e stanchezza generale e normale?
----------

" i sintomi sono soprattutto
mal di testa e respiro faticoso "  (+ info)

mi hanno detto che devo fare il rialzo del seno mascellare?


e poi implantologia.
qualcuno lo ha fatto?e da quanto ha i denti nuovi?ci sono possibilità di riuscita con questa metodica?
----------

Se l' implantologo è bravo, è assolutamente valido come intervento, presso lo studio in cui lavoro abbiamo effettuato un piccolo rialzo del seno mascellare e messi 5 impianti ad un nostro paziente, ed è riuscito. Il tempo che deve trascorrere da quando fai l' intervento al montaggio dei denti definitivi, mediamente è all' incirca 6 mesi. Ciao e mi raccomando niente agitazione o ansia, non sentirai nulla!  (+ info)

Che cos'è un polipoide del seno mascellare?


Si può morire a causa d qst polipo? Ed è sempre benigno o può essere maligno? Grazie
----------

Ti riferisci probabilmente ad una poliposi, di solito multipla, dei seni paranasali, spesso associata ad una poliposi nasale.
Si chiama anche sinusite - o rinosinusite - ipertrofica, é molto frequente (ne vedo tutti i giorni nella pratica diagnostica) e spesso con una componente di tipo allergico.
Anche se i tumori maligni dei seni paranasali esistono, sono peró estremamente rari e non hanno nulla a che fare con una semplice poliposi infiammatoria.
Lo specialista otorino ti consiglierá una adeguata terapia medica, valuterá se prescrivere prove allergiche o se asportare i polipi chirurgicamente: comunque tranquillo, nessuno é mai morto per un polipo mascellare!  (+ info)

mi sono operata oggi . riguardo il rialzo del seno mascellare ho avuto l'impressione?


che il chirurgo abbia messo poco biooss!
qualcuno esperto puo' dirmi se il rialzo del seno comporta uso di molto bioos?
grazie
----------

no comporta l'uso del puffios che ne comorta molto  (+ info)

Che cosa è una flogosi del seno mascellare dx?


ascoltami ke sn un esperto in materia
la flogosi del seno mascellare sarebbe un'infiammazione uno dei quattro seni paranasali ke provoca la totale kiusura del seno paranasale. Provoca danni alla respirazione.

Spero ke è quello ke fa per te e nn mi dispiacerebbe essere premiato cn i 10 pnt  (+ info)

cisti mascellare seno sx cervello?


non molto tempo fa ho fatto il RMN e i risultati mi hanno detto che ho la cisti mascellare seno sx.E' qalcosa di grave? C'è bisogno di un intervento? rispondete al più presto!!!
----------

Le cisti non sono delle belle cose =( spero assolutamente che nn ti causi alcun problema stai tranquillo tu =)  (+ info)

Cisti del seno mascellare sx?


Buongiorno,

da una Tac dell'arcata superiore mi è stata diagnosticata una cisti del seno mascellare a contatto con la radice di due denti (molare). Uno di questi due denti mi è stato devitalizzato tanto tempo fà ed è il motivo per il quale mi sono rivolto nuovamente al dentista (dovevo curarlo nuovamente perchè l'otturazione era ormai andata...). Il dentista mi ha detto che con tutta probabilità quella cisti è stata causata dal dente devitalizzato.

Vi chiedo:
1. è possibile estrarre un dente anche se a contatto con la cisti, oppure bisogna prima togliere la cisti e poi il dente?
2. è possibile curare il dente per poi verificare il miglioramento della cisti?
3. l'intervento chirurgico viene svolto dall'interno della bocca o dall'esterno?
4. quali sono gli effetti post intervento?

Avete altro da dirmi sulla base delle vostre competenze e/o esperienze?

Vi ringrazio
----------

Ammesso e non concesso che la cisti sia causata dal dente devitalizzato:
1. sì è possibile, si può estrarre il dente, curettare l'alveolo e aspettare alcuni mesi per vedere se la cisti recede, se non lo fa sarà necessario un ulteriore intervento per rimuoverla.
2. sì è possibile ritrattando il dente per via ortograda (viene rifatta la devitalizzazione) o retrograda ( viene incisa la gengiva e rimossa la cisti con un pezzettino di radice) che la cisti si risolva. Vale poi il discorso detto sopra.
3. per le cisti di origine dentale vicino alle radici tutti gli interventi vengono fatti dalla bocca
4. i soliti di qualsiasi intervento in bocca gonfiore, dolore, possibilità si sovrainfezioni etc... ma nulla di particolare.  (+ info)