Fare una domanda:


Entro quanti giorni bisogna consegnare il certificato medico al datore di lavoro?


Ciao a tutti
stamattina ho avvisato a lavoro che non sarei andata perché stanotte sono stata male. Oggi il mio medico non c'è, domani è festivo e posso andare solo venerdi. Entro quando posso consegnare il certificato per un solo giorno di malattia (sperando domani di star meglio)? Venerdì è troppo tardi e quindi devo per forza andare alla guardia medica?
Grazie in anticipo per le risposte
----------

devi andare oggi stesso alla guardia medica, che invierà in automatico il certificato all'imps. tu lo devi portare al datore di lavoro entro 2 giorni (anche se con le nuovi leggi non è sempre necessario mandarlo al datore di lavoro).
venerdì è decisamente troppo tardi, dal tuo medico o dalla guardia medica devi andare dal primo giorno di malattia, è la consegna al datore di lavoro che puoi fare nei 2 giorni successivi.  (+ info)

Posso andare dal mio medico curante e farmi fare,dal giorno dopo la visita,il certificato di malattia?


Posso però mettere sul certificato la reperibilità di un altro indirizzo ( non quello di residenza ), in un'altra città? E quali sono le nuove fasce orarie per il pubblico impiego? E se non può il mio medico farmi il certificato, come fare la malattia per 7 giorni in un'altra città che non è quella di residenza? Può farmi il certificato il medico di famiglia di un parente? Ma se non è il mio medico si paga il certificato ed è a norma di legge?
----------

1) il certificato parte dal giorno della visita, non puo' essere retrodatato al giiorno dopo (reato di falso in atto pubblico)
2) all' atto della certificazione TU dichiari al medico dove sarai reperibile durante la malattia e lui annoterà' sul certificato "telematico"
3) fasce orarie reperibilita' DIPENDENTE PUBBLICO 9 alle ore 13 e dalle ore 15 alle ore 18.(per gli altri lavoratori dipendenti dalle ore 10,00 alle ore 12,00 dalle ore 17,00 alle ore 19,00) tutti i giorni festivi compresi.
4) qualunque medico puo' certificare in maniera legalmente valida:in qualunque parte di Italia sia, non è detto nemmeno che debba essere un medico convenzionato col SSN, puo' essere anche un libero professionista
5). SOLO il tuo medico di famiglia e' tenuto a rilasciarti i certificati di malattia gratuitamente: TUTTI gli altri medici devono essere pagati.

Non so chi racconta frottole... io faccio il Medico di Famiglia da molti anni in una regione del Nord ...Io sono obbligato a tenermi aggiornato con la normativa altrimenti posso dire addio al mio lavoro...: ci fanno corsi di aggiornamento medico legali e sulle normative e poi controllano puntigliosamente il nostro operato
E tu?  (+ info)

In base a quale criterio Telethon sceglie la malattia genetica di cui occuparsi?


Un mio amico è affetto da una malattia genetica molto rara. Ho controllato sul sito della fondazione Telethon se avesse avviato qualche progetto riguardo questa malattia ma non ho visto nulla a riguardo. Mi chiedevo quindi in base a quale criterio si decide di affrontare una malattia genetica e non un'altra. Non credo sia in base al numero di persone affette visto che la malattia di cui parlo colpisce in media 1su 100.000, che non è poi così poco considerando altre malattie studiate dalla fondazione che sono ancora più rare.
medicalinvest....la mia domanda aveva la finalità di sapere quali sono proprio i loro criteri
----------

Telethon emette un bando (credo annualmente) in cui si impegna a finanziare con una certa somma programmi di ricerca pluriennali, presentati da un certo numero minimo di ricercatori: la ricerca su una certa malattia quindi può avvenire solo se esistono ricercatori che richiedono finanziamenti per studiarla, e comunque la fondazione ne accetta i progetti solo se almeno un programma tra quelli che lo compongono è di "ricerca preclinica in stadi avanzati o di ricerca clinica".  (+ info)

Avete mai fatto caso che la psicologia è riuscita a fare di ogni comportamento una sindrome?


Intendo dire, sei leggermente timido? Allora soffri di quello. Sei leggermente ansioso? Allora soffri di quell'altro. Insomma ogni cosa al di fuori della "normalità", che a questo punto mi chiedo quale sia per loro la normalità, è una malattia mentale.
----------

come diceva Freud (fumatore) "certe volte un sigaro è solo un sigaro..."  (+ info)

La depressione può essere causata da una lunga malattia fisica?


La depressione può essere anche la conseguenza di un lungo periodo di malattia fisica che non ti lascia pace?
----------

Si, è una delle conseguenze primarie. Diciamo però che si tratterebbe di una depressione esogena (dipendente da cause sterne = malattia lunga) quindi facilmente guaribile e gestibile! Non ti sfiduciare e stra tranquilla! :)  (+ info)

Come fare se non ci si ricorda il giorno in cui scade il certificato di malattia?


...mia cognata si trova in questa situazione: ha subìto un' intervento ed è a casa da qualche mese per la convalescenza. non ha fatto la fotocopia dell' ultimo certificato di malattia e adesso non si ricorda più quando le scade! Non se la sente di chiamare in ditta per evitare figuracce quindi ha provato a chiamare il numero verde dell'inps ma il loro sistema "non è aggiornato"... Cosa possiamo consigliarle?Grazie.
----------

bel casino...dovrebbe chiamare in ditta.  (+ info)

Vi è mai arrivato il controllo inps quando siete in malattia dal lavoro?


Sono a casa in malattia perchè cadendo in moto mi son rotto 2 dita della mano.Proprio ora che è arrivata l estate e il caldo!!Per di piu sto bene ho solo 2 dita steccate posso uscire benissimo,ma devo rispettare gli orari di controllo cioè dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19. E' la prima volta in 19 anni che sto a casa in mutua.Ma li fanno i controlli?Chi arriva un dottore?Se non mi trovano cosa rischio?ciao grazie a tutti
----------

ciao anche io sono a casa in malattia per ernia del disco da 20 giorni! Mi è gia arrivato il controllo.Un dottore ha visionato gli esami che ho fatto fin ora e mi ha fatto una piccola visita.Tutto qui. Mi ha spiegato che il controllo l ha mandato l inps(infatti sul foglio che mi ha lasciato c era scritto) e che se non mi trovano in casa devo recarmi da loro con i documenti che attestino che stavo facendo una visita medica specialistica o un esame.Altrimenti non ti pagano tutti i giorni che hai fatto a casa.Ciao auguri  (+ info)

Rottura di profilattico con ragazza straniera conosciuta in discoteca?


Sono in vacanza a Riccione con i miei amici da due giorni, e ieri sera in discoteca ho conosciuto una ragazza straniera ma non so di che paese fosse perché non ci siamo capiti. Dopo un pò abbiamo avuto un rapporto in bagno e nel mentre il profilattico si è rotto e lei se n'è uscita piantatomi senza nemmeno dirmi nulla e non l'ho più rivista. Io sono preoccupato. Che posso fare visto che sono minorenne? Rischio di aver preso qualche malattia? Che mi conviene fare ora? Sono qui in vacanza e non mi vorrei rovinare le vacanze girando per medici e ospedali dato che sono minorenne e se avvisano i miei genitori mi ammazzano.
----------

E' un problema da "salute dell'uomo".
Ma c'è la sez. salute dell'uomo?  (+ info)