• come
  • Con il tempo la cute può assumere un colore diverso più o meno diffuso e il prurito vulvare può associarsi a un ingrossamento dei linfonodi locali, come reazione aspecifica, non necessariamente dovuto a una superinfezione. (altervista.org)
  • Lesioni
  • Il prurito stesso di per sé può essere la causa di insorgenza di lesioni più o meno pigmentate con aspetti di vario tipo, papulosi, a placche più o meno infiltrate tipiche dei processi di lichenificazione. (altervista.org)
  • Lichen
  • 1. Che cos'è il lichen vulvare? (medicitalia.it)
  • Il lichen vulvare è una malattia infiammatoria cronica di natura immunologica ed autoimmunitaria che causa, laddove colpisce l'alterazione dei tessuti e il completo sovvertimento della struttura cutanea cellulare. (medicitalia.it)
  • non tutti i Lichen divengono neoplastici (solo una percentuale variabile dal 6 al 10% delle forme gravi e non trattate) sebbene eistono studi scientifici che dimostrano che il 60% dei cancri vulvari hanno nel Lichen sclerosus la causa primaria. (medicitalia.it)
  • 5. Il Lichen vulvare può essere curabile? (medicitalia.it)
  • Il lichen vulvare non solo può essere curabile ma deve essere curato: ad oggi tale patologia può avere una significativa risposta terapeutica mediante approcci clinici, infiltrativi e dermochirurgici conservativi. (medicitalia.it)
  • menopausa
  • Per quanto riguarda il prurito vulvare da carenza di estrogeni, tipico da riscontrare in menopausa, fatevi consigliare dal ginecologo una cura appropriata che potrà essere di tipo ormonale o non ormonale e comunque ricordate di bere almeno un litro e mezzo di acqua al giorno perché anche una buona idratazione è importante per le mucose e la pelle vulvovaginale. (altervista.org)