Operazione al frenulo linguale: dopo quanti giorni posso fumare di nuovo?


Salve, mi hanno da breve operato al frenulo linguale; dopo quanto tempo posso rifumarmi una sigaretta?
Ho fatto un altro tipo di domanda! Non c'entra il mio problema col fumo ora!!
----------

Ma se riesci a stare un paio di giorni senza fumare perchè non buttarle proprio le sigarette?  (+ info)

Tagliare il frenulo può cambiare la vita sessuale di un ragazzo?


Se un ragazzo è nato col frenulo corto è normale che non riesca ad eiaculare durante un rapporto sessuale ma solo fuori dalla vagina o dalla bocca della ragazza?
----------

E' vero che si rompe in caso di rapporti sessuali... ma NON E' NORMALE CHE LO FACCIA quando si rompe il frenulo, che in quel momento è la zona più irrorata perdi molto sangue e senti molto dolore, in più devi correre al pronto soccorso dove ti faranno una frenuloplastica d' urgenza o comunque ti medicheranno... e non è piacevole,
Se pensi di soffrire di frenulocorto, non aspettare fatti visitare da un andrologo chirurgo che con un piccolo intervento e con i mezzi adeguati ti risolve tutto in una settimana con un intervento indolore ne prima ne dopo, che dura 10 minuti e che non ti compromette affatto la vita di sempre...  (+ info)

Problema filetto della lingua (frenulo linguale) baciando?


Ciao a tutti, ogni volta che bacio una ragazza il giorno dopo provo fastidio al filetto sotto la lingua (il cosiddetto frenulo linguale)..lo noto piuttosto irritato, e presumo che il fatto sia dovuto allo strofinamento con la superfice superiore degli incisivi inferiori. Non ho una dentatura particolarmente irregolare, ed è un problema che sussiste dal tempo dei primi baci. Se potete aiutarmi ve ne sarei eternamente grato, perchè provo molto fastidio sulla zona e quest'irritazione mi costringe a non baciare la mia ragazza finchè non mi passa..eventuali soluzioni consigli ecc, grazie mille.
----------

Forse è perchè sono i primi baci, con il tempo ti abituerai e non ti farà più male.  (+ info)

In che modo la lunghezza del frenulo influisce sulla durata del rapporto sessuale?


Sento spesso dire che una delle cause più frequenti dell'eiaculazione precoce, o comunque di rapporti sessuali poco duraturi, sia quella del frenulo troppo corto. Ma "meccanicamente", come si spiega questo rapporto tra lunghezza del frenulo e tempi dell'orgasmo maschile?

E in quali casi il frenulo può essere considerato effettivamente corto? Come deve apparire?
è consigliabile una visita urologica, in caso di dubbi?
----------

il frenulo, o la zona in cui si trova anatomicamente è una zona considerata assolutamente erogena, un frenulo corto ( compatibile con l'atto sessuale) viene stimolato maggiormente durante il rapporto e di conseguenza viene stimolata maggiormente una zona erogena, ricca di terminazioni nervose., tale per cui è verosimile la correlazione frenulo corto-eiuaculazione precoce.
non esiste una lunghezza del frenulo, il frenulo potrebbe essere considerato corto quando tira e da dolore allorquando di abbassi completamente il prepuzio oltre il glande ( bisogna fare atenzione a distiguere il frenulo corto dalla fimosi in cui il prepuzio non lascia proprio scoprire il glande o lo lascia scoprire poco) , il frenulo corto è un disturbo che talvolta impedisce o impone dolore all'atto sessuale, in questo modo si può andare incontro o ad una lacerazione del frenulo stesso oppure ad un forte dolore che non permette di espletare l'atto sessuale stesso , tale per cui è necessario intervenire con un piccolo intervento chirurgico.  (+ info)

Xkè durante 1oràlè lento sul frènùlò negli uomini la càppèllà gli si gonfia e si fa rossa viva?


Ho notato ke a molti ragazzi quando li fai lentamente di lingua sul frènùlò x alcuni minuti dopo un pò la càppèllà si gonfia tanto a mo' di spugna e diventa rossa viva. Da cs dipende? Affluisce di piu' il sangue in qst modo? O nn c'entra nulla? Xk invece durante un rapp di pènètràzione normale nn succede?
----------

Troll

Mail: chicco_rm80@yahoo.it
Msn: chicco_volante@hotmail.it  (+ info)

Come mai il mio frenulo ancora non mi permette di raggiungere l'apertura massima? E' grave?


Sono un ragazzo di 19 anni, ma sono ancora vergine. Ho sentito parlare molti miei amici del fatto che il loro pene riesce ad aprirsi, in erezione, tutto perfettamente. Quando il mio pene si trova in stato di "quiete" (se è possibile dire così) non ha di questi problemi, mi si apre benissimo fino alla fine della corona. Ho sentito parlare di rottura del frenulo, che avviene solo dopo il primo rapporto sessuale. Xò sono comunque preoccupato xche molti di loro senza ancora aver fatto sesso non hanno problemi ad aprirlo. Pensate dunque che dovrei farmi visitare da un andrologo o pensate che sia una cosa normalissima e quindi mi conviene aspettare il primo rapporto sessuale?
----------

Se il frenulo è troppo corto per lasciare che la pella scopra il pene, in erezione, allora potresti andare a farti vedere dal medico di base che deciderà l'importanza della cosa. Se è davvero cortino potrà decidere, lui o un urologo o un andrologo, di fare un piccolissimo intervento (ambulatoriale) per l'allungamento del frenulo, in modo da lasciare che la pella possa scoprire completamente il glande anche in erezione.

Il frenulo non dovrebbe rompersi. L'uomo non subisce nessuna modificazione fisica con il primo rapporto, tantomeno la rottura del frenulo.

La rottura del frenulo (che comunque non è il massimo e ti porterebbe comunque ad andare dal medico per medicare) capita solo nel caso in cui il frenulo sia molto corto e poco elastico e magari in un rapporto in cui ci sia poca lubrificazione.
L'utilizzo del preservativo tra l'altro rende ancora più difficile la rottura del frenulo.

In definitiva, vai a farti dare un'occhiata dal medico, così ti togli tutti i dubbi per tempo ;)  (+ info)

Xkè durante 1orale lento sul frenulo negli uomini la cappella gli si gonfia e si fa rossa viva?


Ho notato ke a molti ragazzi quando li fai lentamente di lingua sul frenulo x alcuni minuti dopo un pò la cappella si gonfia tanto a mo' di spugna e diventa rossa viva. Da cs dipende? Affluisce di piu' il sangue in qst modo? O nn c'entra nulla? Xk invece durante un rapp di penetraz normale nn succede?
----------

Troll, ma quante volte fate sempre le stesse domande da troll?

Mail: chicco_rm80@yahoo.it
Msn: chicco_volante@hotmail.it  (+ info)

Post operazione frenulo corto la pelle non scorre come pensavo?


ho fatto l'operazione 15 giorni fa al frenulo e mi hanno messo quei punti che si staccano da soli! ora però noto che il pene si scappella come prima cioè il glande esce tutto fuori ma non scende + in basso della base del glande! tira lo stesso come se ci fosse ancora il frenulo e non so se questo è normale dato che ho ancora i punti oppure se può essere un altro problema??? o magari basta un pò di allenamento... grazie aiutatemi!!!
----------

questo perché probabilmente il tuo problema non era nel frenulo corto, ma in una (lievissima) fimosi. La pelle del prepuzio ha un restringimento che impedisce di scoprire interamente il pene a pene eretto. La tua fimosi viene valutata di grado 1, ovvero lievissima (qui troverai un'immagine: http://www.mammeonline.net/la-fimosi-quando-%C3%A8-necessario-l-intervento-chirurgico ) che non necessita operazioni. Se l'anello fimotico (ovvero il restringimento prepuziale) è elastico (e te ne accorgi se riesci a scoprire un po' di più il pene forzando sotto il suo limite) la ginnastica prepuziale (ovvero l'allenamento di cui parlavi) può servire ad aumentare l'elasticità. Nel caso sia invece fibroso non c'è modo di aumentarne l'elasticità: in questo caso sarebbe anche possibile un'operazione ma è caldamente sconsigliata, anche perché queste fimosi lievi non comportano nessun disturbo nella normale vita sessuale.
Fimosi che necessitano operazioni sono invece quelle serrate, ovvero quando non è possibile scoprire il pene neanche quando è flaccido e talvolta le fimosi non serrate, cioè quando non si riesce a scoprire il glande col pene in erezione  (+ info)

1  2  3  4  5  6