• maggiore
  • Con il termine esostosi ereditaria multipla, che l'Organizzazione Mondiale della Sanità (WHO - World Health Organization) ha siglato come MHE, si definisce un disordine genetico che interessa l'apparato osteo-articolare determinando la crescita di protuberanze ossee (esostosi) localizzate principalmente a carico delle ossa lunghe, con maggiore frequenza in prossimità delle articolazioni. (wikipedia.org)
  • A causa di una maggiore presenza di esostosi, la probabilità di evoluzione di una è maggiore. (wikipedia.org)