Fare una domanda:


ESERCIZI PER DOPO INTERVENTO DI ASPORTAZIONE ESOSTOSI AL GINOCCHIO?


salve io ho subito un intervento al ginocchio a causa di un esostosi...adesso mi sono levato i punti e a breve farò una lastra per valutare lo stato del callo osseo..visto che faccio basket..ci sono particolari esercizi per accellerare la formazione del callo osseo e quindi poter riprendere in tempi minori l'attivita fisica? grazie
----------

Lasciati consigliare dal tuo fisioterapista, nessuno meglio di lui può dare queste risposte.  (+ info)

risposte serie se sono di un madico o di qualcuno esperto è meglio?


la risonanza alla caviglia dice questo:normalità delle formazioni legamentose e tendinee della regioe periastrgalica.si segnala irregolarità del profilo corticale del corpo dell"astragale sul versante anteromediale:esiti di contusione spangiosa?non versante articolare.ieri l"ho portata a far vedere all"ortopedico e mi ha detto certo che tutte tu te le cerchi!si perchè 5 mesi fa sono stata operata per la seconda volta per esostosi alla tibia sinistra(anche la caviglia è quella sinistra che mi da problemi).chissà che voleve dire?comunque se l"è mantenuta per farla vedere al suo radiologo e poi mi farà sapere.credetemi on ce la faccio più a combattere con tutti sti dolori finisci aon una cosa ed inizi con un"altra ed ho solo 25 anni
----------

ti capisco soffro di esostosi multiple anch'io e non mi sono fatta operare perchè tanto si riformano quindi chi me lo fa fare? Cmq..il referto dice che i legamenti e i tendini stanno a posto, l'astragalo (l'osso che forma il tallone) ha il profilo irregolare nella parte mediale della caviglia( verso l'interno) probabilmente in seguito a contusione dell'osso precedente (il dottore a questo proposito poteva riferirsi agli interventi precedenti).
Senti..se non è strettamente necessario non farti operare di nuovo per levare le esostosi, cerca piùttosto di rinforzare i muscoli di piede e caviglia in modo da proteggerla da eventuali distorsioni future, affidati ad un bravo fisioterapista e stringi i denti che passerà pure quasta ;-)
In bocca al lupo  (+ info)

un"esostosi può riformarsi per la terza volta?


nel giro di 4 anni sono stata operata 2 volte per esostosi sempre alla stessa parte(ginocchio-tibia sinistra).ora mi chiedo può riformarsi ancora?l"ortopedico che mi ha operato la seconda volta(5 mesi fa)mi ha fatto fare già due volte la lastra e a luglio la devo rifare non c"è più nulla però già mi ha detto che comunque devo stare sotto controllo a vita.ma si può vivere cosi?con la paura ad ogni controllo di avere brutti esiti?
----------

purtroppo può riformarsi innumerevoli volte, è un'affezione pluri-recidivante.  (+ info)

Forti dolori ai muscoli della schiena, mal di pancia e febbre!?


Ciao, vi scrivo per chiedervi aiuto!
Oggi sono tornato dall ospedale dopo un intervento alla terza costola sinistra, dove mi hanno esportato un esostosi (cartilagine sporgente) ho parlato con il medico perchè ultimamente in questi ultimi giorni ho un mal di pancia e un forte dolore ai muscoli della schiena.
Stasera ho misurato la febbre e ne ho 8 linee, cosa che prima non avevo.
Ho messo una supposta per abbassare la febbre.
Il medico ha detto che secondo lui i dolori ai muscoli bassi della schiena possono essere dovuti a contratture formatosi per la sbagliata posizione la notte o per dei colpetti di aria, e il mal di pancia dovuto ai numerosi antidolorifici e pastiglie prese in ospedale, dove ci sono stato 5 giorni e mezzo!
Secondo voi cosa può essere, qualche rimedio? Grazie!
----------

  (+ info)

Aiutoo,chi sa interpretarmi il risultato di una risonanza magnetica?


Sul ginocchio da anni ho tipo un pallina che io pensavo fosse l'osso..il risultato dell'analisi dice :esostosi osteocartilaginea della porzione anteromediale della tibia. Ho letto alcune cose su internet,tumore benigno ci sono rimasta malissimo sto piangendo da quando l'ho letto,ma voglio credere che è un qualcosa di guaribile e che passerà..P.S.ho 16 anni =(
lunedì andrò dal medico,ma nn ce la faccio ad aspettare lunedì vorrei sapere cosa ho
----------

tranquilla! E' una specie di ..protuberanza spesso la gente ce l'ha ma non lo sa...se ne accorge olo facendo i raggi per altri motivi,macchè tumore! ma..non andare a leggere su internet ti confondi! Allora come si procede..uno se la tiene oppure quando è adulto se gli dà fastidio oppure esteticamente dice.non mi piace si opera,la prognosi? Sempre favorevole..Ripeto.NON andare a leggere su internet è per gli addetti ai lavori..hai 16 anni certi termini..insomma sono collegati ad altri...pure un brufolo se leggi può essere un tumore..allora siamo tutti ammalati..O NO? Quindi non piangere che non è un bel NIENTE..si esteticamente non ti piacerà..ma che vuoi farci a 16 anni? poi volendo..magari ti vine in mente che hai mal di stomaco..leggi su internet e che trovi eh? Tumore..Non leggere più ti rovini la vita.  (+ info)

Chi come me si è operato per esostosi?Cosa vorresti chiedere?


Mi sono operata da poco per una esostosi di cm di diametro alla tibia.
Sono passati 15 giorni e adesso senza più i punti va abbastanza bene ma ancora non posso appoggiare il piede in terra se non giusto sfregarlo appena. Qualcuno di voi ha avuto un'esperienza simile? Come è andata la riabilitazione?
mi appare in fondo alla domanda " cosa vorresti chiedere?" è che non ho cancellato io , la domanda è solo " chi come me si è operato per esostosi"?
Per Maurizio: ti consiglio di operarti se puoi da un oncologo ortopedico, non ordopedico e basta. Io mi sono operata a Firenze al cto e mi sono trovata bene.
Certo ora non è il massimo devo avere pazienza per la riabilitazione, era piuttosto grande e ora ho un bel taglio... però almeno mi sono tolta il pensiero.
----------

ciao...sei stata coraggiosa...io ho una esostosi a fungo da anni al polpaccio destro che ancora nn ho tolto xchè da me, dove ho l'esostosi, passa il nervo sciatico!!
sn andato dai migliori ortopedici, xchè ero intenzionato ad operarmi, e tti mi hanno confermato che è una operazione brutta, complicata (da caso a caso dipende dovè) soprattutto dopo xchè nn si può appoggiare a terra, fare attività fisica x almeno 2 mesi...mi ero informato pure riguardo la possibile riabilitazione almeno altri 2-3 mesi, in caso di operazione, che deve essere fatta da persone molto competenti che ti stiano accanto cn esercizi che rinforzino la zona interessata...altro nn so dirti...ciao  (+ info)

Esostosi peroneale gamba destra?


Da circa 1 annetto ho riscontrato un esostosi peroneale alla gamba destra situata proprio dietro il ginocchio. Mi sono rivolta prima ad un medico (ortopedico) che mi ha detto che doveva essere operata, ma successivamente ho scoperto che non era un vero ortopedico. Così mi sono rivolta da un altro medico che mi ha detto che non dovevo essere operata. Ora perè mi causa dei formicolii alla gamba e volevo farmi vedere. Secondo voi è meglio operarla?
E poi, DOPO L'OPERAZIONE DEVO PORTARE LE STAMPELLE? Per quanto?
----------

io 3 anni fa ho avuto un esostosi alla gamba sx 1 cm sotto al ginocchio...l'ho tenuta per 8 mesi...poi un giorno giocando a calcio si è rotta la pallina (esostosi) e mi faceva male...nn mi facevo nemmeno controllare...dopo 2 mesi di dolore mi sono fatto controllare in ortopedia a s.giovanni rotondo e mi sono fatto operare...mi hanno messo 6 punti,tolti dopo 8 giorni (giorni con le stampelle) e poi sono rimasto per altri 4 gg con le stampelle(per riabituarmi) e ora sto meglio di prima...quando mi sono risvegliato dall'anestesia,sentivo forte dolore alla gamba,ma ho strinto i denti e resistito,poi sentivo dolore solo se alzavo la gamba x i primi 3 gg...poi tt normale e tt passato!
io ti konsiglio di farla perckè ti sarà solo di intralcio e prima o poi si rompera facendoti davvero male...ti fai operare e in 11-12 gg ti togli il pensiero!
P.S.:il mio chirurgo mi ha scavato un po di piu la tibia(la quale si riforma in 6 mesi circa)in modo che l'esostosi non si riformi!avevo 14 anni,ora 16 e va tutto bene
quando andai in sala operatoria chiesi all'anestesista se poteva farmela totale...mi sono anke riposato!  (+ info)

ho problemi d esostosi un consiglio?


nel giro di 4 anni ho subito 2 interventi per formazione di esostosi tra la tibia ed il ginocchio sinistro.l"ortopedico che mi ha operato la prima volta mi ha solo rovinata lasciandomi qualche pezzettino di osso non buono(esostosi)favorendo cosi la riformazione e non mi ha detto che si poteva riformare e quindi non mi ha fatto fare alcun controllo dopo.l"ortopedico che mi ha operato la seconda volta mi faceva le lastre mentre operava e finchè non è stato sicuro che non c"era più nulla non ha terminato l"intervento.e comunque non mi ha nascosto che si può sempre riformare infatti in un anno mi ha fatto fare 2 lastre e non c"era nulla ed ora a settembre ne devo fare un"altra e ne devo fare una l"anno per sempre.ora mi chiedo io che sono soggetta a formazione di esostosi oltre che al ginocchio mi si può formare anche ad altre parti del corpo?dovrei fare una lastra totale ossia a tutto il corpo?
----------

che sfìgà!!!  (+ info)