Qual è la differenza tra epifisi distale ed epifisi prossimale?


Qual è la differenza tra epifisi distale ed epifisi prossimale? Come faccio a distinguerle?
----------

quoto camiceblu, per farti capire meglio prendi l'esempio dell'omero: l'epifisi prossimale è quella collegata alla spalla, l'epifisi prossimale è quella legata al gomito...solitamente si fa riferimento al tronco per definire prossimale o distale e lo si fa con gli arti  (+ info)

epifisi o ipofisi la ghiandola contro la depressione?


qualcuno mi potrebbe aiutare non ricordo se è l epifisi o l ipofisi la ghiandola che regola il nostro benessere e evita gli stati depressivi?? mi servirebbe per la tesina se qualcuno puo dirmelo, grazie!!!!
----------

  (+ info)

Ciao a tutti, domenica mi sono fratturato il polso e volevo chiedere una cosa entrate?


Come ho già detto, due giorni e mezzo fa, mi sono fratturato il polso, una frattura di colles, con distacco epifisario epifisi distale del radio, mi hanno eseguito una manovra di riduzione e me l'hanno ingessato fino a sotto l'ascella però volevo chiedere se è normale avere un dolore fortissimo al braccio che non passa con la tachipirina e le dita un po gonfie.
Grazie a tutti in anticipo.
----------

ho avuto lo stesso problema anch'io! per un paio di giorni avevo il dolore e non mi passava con la tachipirina.. ma dopo un po' è passato! per le dita è normale perché magari il gesso è stretto!  (+ info)

Risultati risonanza magnetica al piede: aiuti e consigli ?


Presa una botta all'alluce l'anno scorso (sport da combattimento), dolore e gonfiore mi hanno spinto a fare la risonanza dopo un anno di allenamento forzato. Il medico, dopo averla letta, dice che è incurabile e posso solo evitare di darci botte e calci sopra altrimenti si rigonfia. Ma davvero non ci sono terapie, consigli e ammonimenti? Ogni aiuto è grato. Ve la scrivo:

"L'epifisi distale del primo metatarsale e l'epifisi prossimale della prima falange del 1 raggio presentano sul versante mediale un'area iperintensa in STIR, la quale coinvolge le ossa sopra menzionate e la relativa cartilagine articolare. Il dato rappresenta gli esiti contusivi del trauma in anamnesi con modesto edema spongioso e condropatia. I piani muscolo-tendinei sono nella norma"
----------

Un consiglio è di far vedere la risonanza ad un altro ortopedico, in realtà si può provare ad agire in due modi: o magnetoterapia o ultrasuoni, da fare a casa a noleggio. La magnetoterapia può stimolare il tessuto osseo e cartilagineo ed ha una azione antiinfiammatoria, gli ultrasuoni hanno solo una marcata azione antiinfiammatoria, ma che può risultare comunque utile.

Trovi entrambi le apparecchiature a noleggio online, ci sono molte offerte, io conosco questi apparecchi (a noleggio) che sono ottimi: http://www.bielsan.com/tit/magnetoterapia.html
http://www.bielsan.com/tit/ultrasuoni.html  (+ info)

Piede gonfio e livido dopo aver rimosso il gesso?


Salve, il 25 aprile ho avuto un infortunio e il referto dei medici è stato: trauma distorsivo mesopiede con frattura parcellare della meta epifisi prossimale del secondo metatarso (considerando che non sono un medico, non ho capito molto...). Ricovero per 3 gg per sgonfiare il piede (con poco successo) e gambaletto gessato per 25 gg.
Ora, dopo averlo rimosso(da 3 gg) e dopo aver avuto l'ok dal medico per appoggiare il piede e piano piano camminare, mi ritrovo con il piede completamente gonfio e livido,soprattutto all'altezza della caviglia e del malleolo, che aumenta nel corso della giornata (probabilmente causato dall'uso del piede).
E' normale???Qualche consiglio???
----------

anche a me ha fatto lo stesso....xò io il gesso l ho tenuto per 40 gg....colpa del femore.....cmq il piede si fa livido xkè il angue nn circola bene avendolo smepre nella stessa posizione....prova a tenerlo in su e a cambiare spesso....vedi ke dopo un pò non è + così scuro....
mi aiuti????
http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=AvS_zdEve3gyAJX0MxEQVqbwDQx.;_ylv=3?qid=20090524034551AAlfbFg
k  (+ info)

Perche arrivato a un certo punto prima dei 25 anni succede questo e nn si puo piu allungare?


le epifisi si collegano alle metafisi e le cartilagini di accrescimento cessano di funzionare. Da questo momento in poi non è più possibile aumentare la propria lunghezza ossea.
ma neanke se adesso ke ho 20 anni e mi sforzero a bere anke 5 litri di latte al giorno e praticare piscina da questo periodo in poi riusciro a fare avvenire qualek miraclo su di me crescendo anke solo di 5 centimetri aiutatemi e molto importante perche la presona a kui io sn identiko e mio fratello ke e alto 1,68 ma riusciro a prendere la sua statura visto ke siamo simili con differenza di eta
----------

Fai come me, ai tempi in cui ero ancora studente di medicina, sono passato dai 180cm a 186cm a 24 anni.
utilizzando gli stivali antigravitazionali per appenderti a testa in giu 20 minuti al giorno con pesi da 20 kg alle braccia.
e seguendo una dieta che mi ha permesso di perdere 15 kg,, il che ha giovato molto sulla compressione dei dischi intervertebrali e alla postura.
molto importante e' l'assunzione di sali minerali, per nutrire il menisco come si deve e le riserve di calcio nelle ossa .

c'e' voluto all'incirca 1 anno e mezzo di allenamento costante per ottenenere i risultati.  (+ info)

Perche arrivato a un certo punto prima dei 25 anni succede questo e nn si puo piu allungare?


le epifisi si collegano alle metafisi e le cartilagini di accrescimento cessano di funzionare. Da questo momento in poi non è più possibile aumentare la propria lunghezza ossea.
ma neanke se adesso ke ho 20 anni e mi sforzero a bere anke 5 litri di latte al giorno e praticare piscina da questo periodo in poi riusciro a fare avvenire qualek miraclo su di me crescendo anke solo di 5 centimetri aiutatemi e molto importante perche la presona a kui io sn identiko e mio fratello ke e alto 1,68 ma riusciro a prendere la sua statura visto ke siamo simili con differenza di eta
----------

piscina è ottimo!! comunque l' altezza dipende soprattutto dalla genetica!
-direi che 5 litri di latte al giorno sono un po troppi! bevine 1/2 tazze di latte scremato, ma soprattutto mangia carne!! aiuta lo sviluppo muscolare e osseo!
forse a 20 anni è un po tardi e queste cose si modificano col tempo, molto tempo!!!!!
fai anche tanto allungamento! potrebbe aiutardi ad essere sciolto e favorire la crescita!

essere bassi non è comunque un difetto ricordalo!  (+ info)

potreste tradurmi il referto di questa risonanza magnetica al collo del piede destro?


VI PREGO AIUTATEMI:
sofferenza ossea locale con quote edemigene intraspongiose si osservano a livello dell'epifisi tibiale e distale, posteriormente al malleolo interno verosimilmente da recente evento osteocontusivo. coesiste quota fluida articolare tibio-astragalica con lieve impegno dei recessi capsulari anteriormente e posteriormente. assottigliati i legamenti peroneo-astragalico anteriore e peroneo-calcaneare. normorappresentate le rimanti princiapali componenti tendinee e legamentose del collo piede. lieve irregolarità si osserva inoltre anche a carico dei piani capsulari ed in sede postero esterna. normale il tendine achilleo e la sua inserzione calcaneare distale. a giudizio clinico utile rivalutazione strumentale a distanza.
Che vogliono dire quei riferimenti al malleolo, e alle irregolarità capsulari?? e i legamenti assottigliati? tornano normali?
----------

scusa ma hai messo tanti di quei fattori che mi è difficile risponderti , il tuo dottore non li ha ancora visti? Portali da lui e vedrai che troverà una terapia (eventuale) per tutto o almeno ti spiegherà che cosa consiste tutto quello che hanno riportato nel referto è la cosa più opportuna da fare e la migliore ok ciao  (+ info)

1  2  3  4  5  6