contrazioni uterine


  • Nel caso di persistenza delle contrazioni uterine nel corso del trattamento con Tractocile, si deve prendere in considerazione una terapia alternativa. (torrinomedica.it)
  • L'azione del mifepristone necessita a volte di essere completata in un secondo tempo, solitamente due giorni dopo la prima somministrazione, con la somministrazione di una prostaglandina (di solito il misoprostol) che provoca delle contrazioni uterine e favorisce l'eliminazione della mucosa e dell'embrione, solitamente entro mezza giornata. (wikipedia.org)

alcuni casi


  • Il farmaco trova inoltre indicazione nel trattamento di alcuni disturbi ginecologici quali emorragie uterine funzionali, alcuni casi di amenorrea primaria e secondaria, oligo- e ipomenorrea, dismenorrea ed altre. (wikipedia.org)

gravidanza


  • Il farmaco è inoltre controindicato in caso di dislipidemie, carcinoma della mammella e dell'endometrio, gravidanza, emorragia vaginale non diagnosticata. (wikipedia.org)
  • Il progesterone (dal latino «pro»: che favorisce e «gestare»: gravidanza) è l'ormone che assicura il mantenimento della gravidanza per le sue diverse azioni sulle strutture uterine. (wikipedia.org)

essere


  • Qualora si sviluppasse ipertono uterino od ipercinesia, oppure il battito cardiaco fetale fosse poco rassicurante, il trattamento della paziente deve essere praticato prestando attenzione al benessere materno e fetale. (sanihelp.it)
  • Come con qualsiasi agente ossitocico deve essere considerata la possibilità di rottura dell'utero quando ci si trovi in presenza di eccessiva attività miometriale o inusuale dolore uterino. (sanihelp.it)

casi


  • Nella maggior parte dei casi questa operazione è inevitabile, quando l'utero diventa dolente ed è causa di forti emorragie. (inerboristeria.com)

esterno


  • Essa è scomponibile in: Ostio uterino esterno (istologico): Zona di transizione, dove avviene il passaggio da tonaca mucosa a epitelio pluristratificato non cheratinizzato. (wikipedia.org)

carcinoma


  • Al 2017, il carcinoma della cervice uterina è il secondo tipo di tumore più frequentemente registrato nelle donne di tutto il mondo. (wikipedia.org)
  • Il carcinoma della cervice uterina ha una piccola incidenza sulle neoplasie nelle donne del mondo occidentale mentre è molto più diffusa nel mondo meno industrializzato, per via delle scarse condizioni igieniche. (wikipedia.org)
  • Il papillomavirus umano (HPV) è l'agente causale del carcinoma della cervice uterina. (wikipedia.org)

come


  • È un vasocostrittore usato, come sale dell'acido maleico (metilergometrina maleato, nome commerciale Methergin), in ostetricia e ginecologia per arrestare emorragie uterine. (wikipedia.org)

mucosa


  • Canale cervicale, rivestito da tonaca mucosa simile a quella uterina (epitelio e connettivo sottostante). (wikipedia.org)
  • Il mifepristone blocca l'azione progestinica sui recettori inibendo lo sviluppo embrionale e causando il distacco e l'eliminazione della mucosa uterina, con un processo simile a ciò che accade durante le mestruazioni. (wikipedia.org)

placenta


  • Sulla emorragia uterina dipendente da inserzione della placenta contro il collo dell'utero : osservazioni e riflessioni del prof. Vincenzo Balocchi lette alla Società medico-fisica fiorentina nell'agosto 1859, Firenze, Tipografia di Federico Bencini, 1859. (wikipedia.org)

collo


  • La neoplasia della cervice uterina (cancro della cervice o cancro cervicale) è una patologia che colpisce la parte più inferiore e ristretta dell'utero: il collo o cervice. (wikipedia.org)

presenza


  • La FIGO classifica la stadiazione clinica dei vari tumori della cervice uterina tenendo presenti tre fattori: la grandezza del tumore, l'interessamento dei linfonodi locoregionali e la presenza di metastasi a distanza. (wikipedia.org)