Fare una domanda:


Cos'è e come si cura l'iperintensità nelle sequenze T2 a sede intramidollare?


Sulla risonanza magnetica c'è scritto:
RM RACHIDE CERVICALE
Ernia discale C4 C5 mediana e paramediana bilaterale con marcata compressione sulla banda liquorale con iperintensità nelle sequenze T2 a sede intramidollare.
Protusione discale mediana C5 C6.
Canale vertebrale di ampiezza regolare.
Non apprezzabili aree di alterata intensità a carico dei metameri esaminati.

Cosa significa? E cosa bisogna fare?
----------

cosa???kiedilo a un medico no...anzi anzi ti dò io un sito specifico dove puoi fare domande inerenti alla medicina e ti rispondono medici...www.medicitalia.it  (+ info)

Che cosa si intende per ernia posteriore mediana?


Giorni fa ho eseguito la RM e questo è l'esito:
RM LOMBARE
A L4-L5: disco debolmente in T2 in relazione a fenomeni degenerativo-disidratativi mostra ernia posteriore mediana migrata cranialmente al di sotto del LLP responsabile di compressione del sacco durale e delle radici spinali L5 emergenti.
A L5-S1: marcata protrusione discale posteriore mediana.
Assenza di altre ernie discali.
Regolare per morfologia, volume e intensità di segnale il cono midollare.
Spondilosi ed artrosi interapofisaria. Angioma vertebrale di scarso significato clinico si apprezza a L3
----------

vuol dire che hai un ernia tra la quarta e la quinta vertebra lombare che è fuoriuscita posteriormente la colonna ed è anche migrata, cioè non è più in sede, suppongo dovrai operarti.  (+ info)

Esame Risonanza rachide lombosacrale. Mi dite che significa e se posso continuare a fare sport?


Ridotta la fisiologica lordosi lombare.
Conservata l’ampiezza del canale spinale osseo in esame.
A livello L4-L5 si evidenzia un'ernia discale a sede mediana e paramediana bilaterale,
con prevalenza destra.
Non si evidenziano chiare immagini da riferire a significative protrusioni e/o ernie discali
nelle restanti sedi del tratto in esame.
Regolare per morfologia e segnale il cono-epicono midollare
----------

da quel che deduco (ma non sono radiologo o medico) hai un'ernia...e la schiena un po' più dritta di quel che dovrebbe essere naturalmente.
Ti consiglio di passare da un medico e nel frattempo evitare di fare sforzi, correre o sollevare pesi... da quel che so le ernie possono riassorbirsi da sole, ma ci vuole riposo, oppure hanno bisogno di un intervento...
sta attento a non sottovalutare per non peggiorare la sitiazione
  (+ info)

linea mediana superiore dei miei denti è spostata di 4mm si può fare qualcosa?


ciao...ho 17 anni e porto l'apparecchio fisso ormai da un anno e mezzo, e da pochi mesi il baffo.
per quanto riguarda il secondo noto dei miglioramenti..mentre per la linea mediana dei denti non vedo nessun miglioramento....ci sono metodi di correzzione efficaci??? grazie a tutti e ciao
----------

Chiedi al tuo dentista sicuramente saprà cosa fare  (+ info)

volevo qualche delucidazione su una risonanza magnetica effettuata alla colonna lombosacrale?


Abolita la fisiologia lordosi del rachide lombare.
Minime alterazioni spondilosiche e più evidenti alterazioni artrosiche interapofisarie .
Conservata nei limiti di norma l'ampiezza del canale rachideo.
Alterazioni di segnale di tipo degenerativo dei dischi intersomatici.
A livello L3 L4 bulging discale con segni di compressione sul sacco durale e impegno foraminale bilaterale .
A livello L4 L5 bulging discale con impegno foraminale bilaterale e iniziale ernia discale mediana ad estrinsecazione craniale che impronta lievemente il sacco durale .
Nella norma il segnale del cono midollare e delle radici della cauda.
Tengo a precisare che ho alle spalle circa 35 anni di podismo a livello agonistico e da un pò di anni accuso dei dolori agli arti inferiori ecco perchè ho fatto questa risonanza.
Aspetto con pazienza una vostra risposta .Grazie
----------

Il referto descrive la presenza di artrosi e di due protrusioni discali, di cui la seconda è più accentuata.
Tuttavia la RM non ha nessun significato clinico da sè sola ma acquista rilievo solo quando va a completare la visita specialistica, andandosi ad aggiungere alla tua storia clinica, alla descrizione dei tuoi sintomi e ai segni clinici che possano essere emersi dalla visita stessa. La presenza di dolori agli arti inferiori richiede una valutazione dei territori in cui si irradia il dolore per capire se corrispondano ai dischi interessati.
Bisogna quindi che ti faccia visitare da un ortopedico, il quale DOPO averti interrogato, ascoltato e visitato e DOPO aver visto le immagini RMN ti saprà dire quali cure siano necessarie. E anche se potrai continuare a correre: la corsa è uno degli sport più dannosi per la schiena, e ancor più per coloro che hanno una schiena in cattive condizioni.  (+ info)

Chi è in grado di leggermi e di spiegarmi in parole povere questo referto medico?


maschio, 21 anni, 72kg x 1,83m, piuttosto sedentario

Ridotta la fisiologica lordosi nel tratto lombare superiore; mantenuto l'allineamento vertebrale. Il canale vertebrale ha ampiezza regolare.
Il disco L5-S1 appare assottigliato e disidratato per manifestazioni degenerative. Esso presenta salienza di profilo in sede posteriore mediana-paramediana destra in un quadro al limite fra la protrusione e la piccola ernia discale; impronta conseguente, non molto ampia, sulle strutture sacco-radicolari.
Lieve salienza di profilo del disco L4-L5 in sede posteriore mediana e nelle sedi paramediane con impronta non significativa sul sacco.
Non sono apprezzabili alterazioni di segnale del cono midollare allo studio diretto. Nodulo di aspetto angiomatoso del soma di L1.
Note di ipotrofia muscolare nelle docce paravertebrali posteriori al passaggio lombosacrale
----------

ciao

in parole povere....hai una protrusione a livello L5 S1....cioè una piccola ernia del disco. Il disco che sta tra vertebra e vertebra è a livello di L5 e S1 assotigliato. Una porzione di questo disco che è una cartilagine, ha creato una piccola porzione nel canale midollare ( protrusione).
Questa è da tenere controllata, hai 21 anni !!!. Vai dallo specialista che ti ha prescritto questo esame....ti spiegherà meglio lui.
Sai con l'ausilio delle immagini, sarà in grado di farti vedere la porzione di colonna interessata.
ciao
romano  (+ info)

Ortodonzista che costi poco Roma e dintorni, ho letto che una ragazza ha pagato l'apparecchio 1500 a Rieti?


Ho 24 anni ed ho bisogno di un apparecchio fisso nell'arcata superiore ed inferiore ho una malocclusione di I classe data da poco spazio nella parte inferiore ed allo spostamento dei denti nell'arcata inferiore verso destra con conseguente spostamento lieve della linea mediana inferiore in cui mi è stato proposto di estrarre i quarti inferiori sani, mi mancano i quinti superiori e sono contraria allo Stripping; qui a Roma mi propongono dei prezzi esorbitanti, dai 4.800 in su, un folle mi voleva far pagare 7.000, già sapevo che aveva dei prezzi alti ma non credevo arrivasse a sparare quella cifra. Ho letto qui su Answer che una ragazza è andata a Rieti ed ha pagato l'apparecchio fisso solo su un arcata 1.500, ma non so come contattarla per chiederle dove è andata precisamente, quindi mi affido alle vostre esperienze sperando in un colpo di Fortuna! :-D Grazie
Grazie mille Roberta :-D , credo che la domanda a cui ti riferisci sia stata fatta effettivamente da un'altra ragazza, è lì che ho letto la tua risposta.
----------

ecco ho capito il meccanismo per trovare la domanda scusa!nell'altra sessione ti ho risposto solo in breve perchè pensavo tu fossi di rieti. si, 1500 euro riguardavano solo un arcata.non conosco questa tecnica dello stripping.ti do l'indirizzo completo e il telefono: studio dentistico dott. Roberto Giangiacomo e dott.sa Paola Pezzotti via Aniene 1,(piazza tevere) 02100 Rieti. tel 0746 271776. io mi sono trovata bene e me li ha consigliati una mia collega di lavoro che per qualche anno ha abitato a rieti.riguardo l'apparecchio c'è un controllo mensile da fare per cui calcola bene la spesa della macchina calcola i km.  (+ info)

Salve! Ho recentemente fatto la RM COLONNA LOMBO-SACRALE e mi hanno consegnato il referto con su scritto?


Conservata la fisiologica lordosi ed il muro posteriore delle vertebre:
Regolare ampiezza del canale vertebrale sul piano sagittale. Il disco intersomatico L5-S1 è ipointenso per disidratazione su base degenerativa.
Presente a questo livello ernia discale mediana-paramediana sinistra che impronta il sacco durale e la radice nervosa emergente omolateralmente.
Nei limiti il profilo posteriore dei restanti dischi intersomatici.
Cono midollare in sede con segnale conservato.
Potreste spiegarmi il lingua meno medica il significato di questo referto per favore????
----------

presumo che tu abbia fatto questa risonanza per un fastidio all'arto inferiore sx tipo sciatica e la risonanza conferma che hai un'ernia a livello di L5-S1 tipico posto dove si hanno le discopatie,per stare meglio dovresti farti sistemare questa ernia,puoi provare da un bravo manipolatore o provare l'ozono terapia oggi molto usata nelle discopatie,ormai quasi in tutti gli ospedali esiste un ambulatorio per l'ozonoterapia in convenzione con ticket.dr simone sce medco  (+ info)