polmonare

  • nell'escreato oppure negli strisci di sangue prelevato da una grossa vena centrale, dall'atrio destro o dall'arteria polmonare (è necessario allestire gli strisci dalla frazione leucocitaria ottenuta per centrifugazione del campione di sangue). (wikipedia.org)
  • embolia polmonare, molto spesso una trombosi venosa profonda origina un trombo, una parte del quale si stacca e viene trasportata dal flusso sanguigno fino ad ostruire un'arteria polmonare, provocandovi l'embolia. (wikipedia.org)
  • Un'embolia polmonare derivante da trombosi agli arti inferiori per esempio, non necessariamente si manifesta negli arti visibilmente e percettivamente e può portare ad un lento affiorare di dispnea sempre più gravosa nell'eseguire lo stesso sforzo fisico come ad esempio salire le scale, in misura della quantità di emboli che col tempo si accumulano nei polmoni. (wikipedia.org)
  • L'embolia polmonare (EP) è l'ostruzione acuta (completa o parziale) di uno o più rami dell'arteria polmonare, da parte di materiale embolico proveniente dalla circolazione venosa sistemica. (wikipedia.org)
  • Se tale ostruzione è causata da materiale trombotico viene definita più precisamente col termine tromboembolia polmonare (TEP). (wikipedia.org)
  • per allettamento si intende, in termine medico, "la costrizione a stare a letto" secondaria a diverse problematiche come traumi, fratture o età avanzata) I sintomi di embolia polmonare comprendono difficoltà respiratorie, dolore al torace durante l'inspirazione e palpitazioni. (wikipedia.org)
  • Si parla di "embolia polmonare massiva" quando vi è coinvolgimento di almeno due rami lobari o del 50% della circolazione polmonare. (wikipedia.org)
  • Un primo riferimento a questa patologia si può già trovare in Galeno, che nel II secolo d.C. ipotizzava la possibilità di infarto polmonare da embolia in pazienti asmatici. (wikipedia.org)
  • Negli Stati Uniti ogni anno si registrano più di 0,6 milioni di casi di embolia polmonare. (wikipedia.org)
  • Il tasso di mortalità per embolia polmonare è sceso dal 6% al 2% nel corso degli ultimi 25 anni (al 2014) negli Stati Uniti. (wikipedia.org)
  • Le dimensioni epidemiologiche del problema embolia polmonare non si presentano in modo univoco in Italia, con un'incidenza che varia dai 30 casi/100.000 abitanti/anno dei dati ISTAT dai 250 casi/anno calcolati dal gruppo del Centro di Pisa su una popolazione di 250.000 abitanti. (wikipedia.org)
  • In letteratura medica sono stati riportati granulomi lipoidei, ostruzione del sistema cerebroventricolare ed embolia polmonare. (wikipedia.org)

sindrome

  • Vale la pena ricordare che secondo Meier e Bowes(1983) una sindrome identica a quella da embolia da liquido amniotico in casi molto rari può comparire anche nel corso del secondo trimestre di gravidanza. (wikipedia.org)
  • embolia lipidica (chiamata anche liquida, adiposa o grassosa o sindrome lipido-embolica), quando l'embolo è costituito da un ammasso di grasso. (wikipedia.org)
  • Il medico deve essere consapevole che la somministrazione intracervicale di Prepidil gel può causare una interruzione involontaria ed una successiva embolizzazione di tessuto antigenico determinando in rari casi lo sviluppo di Sindrome Anafilattoide della Gravidanza (Embolia da Liquido Amniotico). (sanihelp.it)

sono

  • Le porte d'entrata presunte attraverso le quali il liquido amniotico raggiunge la circolazione sanguigna sono le vene endocervicali (che sovente si lacerano anche in caso di parto eutocico), l'area d'inserzione placentare in particolare in caso di placenta previa, il distacco intempestivo di placenta normalmente inserita, il taglio cesareo (se l'incisione attraversa la placenta), le vene uterine (in seguito a trauma accidentale o taglio cesareo). (wikipedia.org)
  • Le conseguenze emboliche hanno un ripercussione a livello sistemico e sono in primo luogo rappresentate dall'occlusione meccanica dei piccoli vasi polmonari da parte del materiale sospeso nel liquido amniotico. (wikipedia.org)
  • Le più frequenti embolie venose sono le embolie polmonari, quelle arteriose sono caratteristiche dell'ictus cerebrale. (wikipedia.org)
  • In generale la causa più frequente di embolia sono coaguli ematici, quali quelli che si formano sulla parete cardiaca che ha subito un infarto miocardico. (wikipedia.org)
  • Molti di questi pazienti sono diventati dipendenti da trasfusione e non hanno risposto al trattamento con altre eritropoietine. (drugstorepdfsearch.com)
  • Importante nella definizione del danno da ischemia sono, oltre l'entità ischemica, la velocità di comparsa, il tempo di esposizione ed il tessuto colpito. (wikipedia.org)
  • da tenere in considerazione il tipo di tessuto: i tessuti particolarmente sensibili all'inadeguato afflusso di sangue sono in ordine cervello (il danno irreversibile si presenta dopo 4-5 minuti), cuore e reni. (wikipedia.org)
  • Strettamente collegati sono i danni da riperfusione. (wikipedia.org)
  • Se da raffraddata sono entrata in contatto tattile e aereo con un soggetto infetto da Acineto bacter, rischio di aver contratto qualche tipo di infezione? (lookfordiagnosis.com)

circolo

  • embolia da liquido amniotico, nelle donne durante la gravidanza può accadere che del liquido amniotico venga spinto nel circolo sanguigno materno. (wikipedia.org)
  • L'embolo può essere: solido (principalmente ha origine da un trombo posto distalmente nella circolazione), liquido (ad esempio liquido amniotico durante il parto, o in seguito a frattura di un osso il midollo osseo può entrare nel circolo sanguigno) o gassoso (attività subacquea, ferite penetranti del collo). (wikipedia.org)

molto

  • L'embolia amniotica è una forma di embolia molto rara dovuta alla passaggio di liquido amniotico nel torrente vascolare. (wikipedia.org)
  • Le difficoltà diagnostiche e l'imprecisione ineliminabile nella definizione dei singoli casi rendono ragione del fatto che la frequenza dell'embolia amniotica è valutata molto diversamente (da 1:8.000 a 1:80.000 parti). (wikipedia.org)
  • Nella stragrande maggioranza dei casi, però, l'embolo causa di una EP ha origine da una trombosi venosa profonda (TVP) posta nel territorio della vena cava inferiore, o molto più raramente, da un trombo in atrio sinistro in concomitanza di una pervietà del forame atriale. (wikipedia.org)

viene

  • Se ad esso si associa ipocoagulabilità ematica con riduzione del fibrinogeno e delle piastrine il sospetto di embolia viene ulteriormente confermato. (wikipedia.org)
  • L'embolia è l'ostruzione di un'arteria o di una vena, causata da un corpo estraneo al normale flusso sanguigno, che viene denominato embolo e che può essere un coagulo di sangue, una bolla d'aria o di altri gas, generalmente azoto, o altre formazioni di dimensioni tali da ostruire un vaso arterioso o venoso. (wikipedia.org)

l'embolia

  • L'embolia amniotica si deve sospettare in ogni paziente con membrane rotte in cui si manifesti improvvisamente un quadro caratterizzato da collasso, tachicardia, tachipnea e cianosi. (wikipedia.org)
  • Pur con queste limitazioni, si può ritenere che l'embolia amniotica condivida con le gravi emorragie ostetriche la caratteristica di essere la causa di morte materna più frequente in travaglio di parto e nelle prime ore dopo il parto. (wikipedia.org)
  • Per l'embolia da coaguli ematici, che è il tipo più frequente di embolia, vedi trombosi. (wikipedia.org)

grasso

  • La diagnosi definitiva può essere posta sola all'autopsia in presenza del reperto, nel lume dei vasi polmonari, di elementi fetali che derivano sicuramente dal liquido amniotico: squame epiteliali, gocce di grasso, lanuggine fetale, vernice caseosa. (wikipedia.org)

materiale

  • quest'ultima evenienza è scatenata dal materiale trombopiastrinico presente nel liquido amniotico. (wikipedia.org)
  • Le reazioni verso gli antigeni fetali dipendono soprattutto al materiale corpuscolato sospeso nel liquido amniotico ed in particolare dal meconio o particelle di vernice caseosa ma anche dai prodotti batterici (endotossine) in caso di amnionite. (wikipedia.org)
  • embolia settica da grumi di germi solitamente frammisti a materiale di derivazione ematica o tissutale. (wikipedia.org)

sangue

  • In pazienti che mostrino una perdita improvvisa di efficacia devono essere valutate le cause note che impediscono la risposta (come carenza di ferro, folati e Vitamina B12, intossicazione da alluminio, infezione o infiammazione, perdite di sangue, emolisi). (drugstorepdfsearch.com)
  • Nel 95% dei casi, gli emboli partono da una trombosi venosa profonda (TVP) degli arti inferiori (un coagulo di sangue nelle vene profonde delle gambe o bacino), nella restante parte dei casi da una TVP degli arti superiori (più spesso da interessamento della vena succlavia al livello del distretto toracico), oppure sono costituiti da materiale non trombotico (gas, liquidi, grasso). (wikipedia.org)
  • Riproduci file multimediale Essa può essere totale o parziale (quest'ultima indica una differenza tra fornitura effettiva di sangue e quella realmente necessaria per la corretta ossigenazione del tessuto) ed è causata da un problema fisiologico o meccanico del sistema cardiocircolatorio o cardiovascolare. (wikipedia.org)

casi

  • Nel caso di embolie gassose si attua la terapia iperbarica presso un centro iperbarico, normalmente gestito dalle ASL ma è anche possibile, a volte per i casi di emergenza in assenza di centri vicini, l'utilizzo di un centro militare normalmente gestito dalla Marina Militare Italiana. (wikipedia.org)

esempio

  • Un'ischemia lenta e progressiva ha un decorso più lento, un adattamento cellulare migliore, si risolve maggiormente in un'atrofia cellulare e si manifesta con spasmo: un esempio è il comune formicolio da compressione. (wikipedia.org)

causata

  • embolia da colesterolo, causata da placche aterosclerotiche all'interno di un vaso sanguigno. (wikipedia.org)

gassosa

  • A seconda del fattore coinvolto si parla di: embolia gassosa, quando l'embolo sia causato da una bolla di gas (ad.es. (wikipedia.org)

Altri

  • Camera di decompressione Centro iperbarico Bolla (fisica) Altri progetti Wikizionario Wikimedia Commons Wikizionario contiene il lemma di dizionario «embolia» Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su embolia Embolia, in Thesaurus del Nuovo soggettario, BNCF, marzo 2013. (wikipedia.org)
  • Poiché non è miscibile con il liquido cerebrospinale, essa risulta più radio-opaca di altri agenti diagnostici che, essendo miscibili, vengono diluiti. (wikipedia.org)
  • Si effettua un'estrazione con tre porzioni (da 10 ml ciascuna) di acido fosforico 5 M. Agli estratti riuniti si aggiunge sodio ipoclorito 1 N fino ad ottenere una colorazione marrone e poi se ne addizionano altri 0,5 ml. (wikipedia.org)

gravi

  • Lo iofendilato deve essere usato con cautela nei pazienti affetti da sclerosi multipla in quanto si possono manifestare gravi reazioni avverse. (wikipedia.org)

come

  • Tale embolia si verifica specialmente come effetto collaterale anche tardivo nel caso di eventi traumatici alle ossa del bacino e agli arti inferiori. (wikipedia.org)
  • Si presenta come un liquido viscoso, incolore o giallo pallido, con debole odore etereo. (wikipedia.org)

parto

  • inizio in travaglio od entro 30 minuti da parto (per via vaginale o con il taglio cesareo) o da una revisione della cavità uterina per aborto. (wikipedia.org)

presente

  • La velocità di eliminazione dello iofendilato dal liquido cefalorachidiano dipende dalla quantità presente nello spazio subaracnoideo ed è valutata in circa 1 ml per anno. (wikipedia.org)

iperbarica

  • La preparazione iniettabile di iofendilato è una soluzione iperbarica rispetto al liquido cerebrospinale. (wikipedia.org)

trasfusione

  • Il mezzo di contrasto è stato usato anche per l'esame del terzo e quarto ventricolo, e per visualizzare il feto nel sacco amniotico prima di effettuare una trasfusione intrauterina. (wikipedia.org)

possibile

  • Nel liquido cefalorachidiano è possibile riscontrare un aumento dei neutrofili e/o dei linfociti, che generalmente si accompagna ad un incremento della concentrazione delle proteine e contemporaneamente alla riduzione della concentrazione di glucosio. (wikipedia.org)

caso

  • Secondo la recente trattazione di Locksmith (1999) la frequenza di embolia da liquido amniotico varia secondo le statistiche da 1 caso su 8000 parti ad 1 caso su 800 parti. (wikipedia.org)

essere

  • PREPIDIL gel deve essere somministrato con cautela nelle pazienti con compromessa funzionalità cardiovascolare, epatica, renale o nelle pazienti asmatiche o affette da glaucoma. (sanihelp.it)