tumorali


  • Le sue cellule tumorali, prelevate durante la biopsia, sono state inviate per analisi a George Gay, responsabile del laboratorio per lo studio delle cellule. (wordpress.com)
  • Durante una biopsia le furono prelevate alcune cellule tumorali uterine, successivamente commercializzate con il nome HeLa. (wikipedia.org)
  • Alla vicenda di Henrietta Lacks è ispirato un episodio di Law & Order I due volti della giustizia, nel quale il donatore inconsapevole di cellule tumorali si chiama Nathan Robinson. (wikipedia.org)
  • Il dubbio più grande che mi nacque fu: Visto che tutti i vaccini e tutti i laboratori furono contaminati da queste cellule tumorali che continua a riprodursi non è che inserite nei medicinali infettano pure noi ed ecco perché c'è un così vertiginoso aumento di tumori? (blogspot.it)
  • Le cellule HeLa (chiamate anche Hela o hela) sono cellule tumorali immortalizzate altamente stabilizzate, molto utilizzate nella ricerca scientifica. (wikipedia.org)
  • Le HeLa sono oggi coltivate in laboratori di tutto il mondo per fini scientifici e, sebbene siano trattate come cellule tumorali, esse posseggono delle caratteristiche uniche, che le differenziano dalle altre cellule di questo tipo. (wikipedia.org)
  • Le cellule che proliferano rapidamente, come le cellule epiteliali, hanno un rischio maggiore di trasformarsi in cellule tumorali, al contrario delle cellule che si dividono meno, per esempio i neuroni. (wikipedia.org)
  • Si è dimostrato in vitro che la clitocina provochi anche apoptosi (morte cellulare) nelle cellule tumorali del cancro della cervice (HeLa). (wikipedia.org)

umane


  • Anche se le cellule immortali HeLa sono in sostanza cancerogene, hanno tutte le proprietà delle normali cellule umane. (wordpress.com)
  • Le HeLa sono state le prime cellule umane immortalizzate e hanno rappresentato una grande risorsa per la ricerca scientifica. (wikipedia.org)
  • Tale proposta si basa principalmente sulla composizione cromosomica delle HeLa, differente da quella delle altre cellule umane. (wikipedia.org)
  • L'abbondanza di U1 snRNP nelle cellule umane è però molto maggiore rispetto agli altri snRNP. (wikipedia.org)
  • Nel suo libro "Quando la musica guarisce" ci mostra delle serie di foto fatte al microscopio e con la camera Kirlian scattate al laboratorio dell'Università parigina di Jessieu, dove furono fatti vari esperimenti con il suono e la voce su cellule ematiche umane di vario tipo tra cui anche cellule cancerose. (faredelbene.net)

Henrietta Lacks


  • Gay ha avviato la ricerca e si è reso conto che le cellule HeLa (acronimo del nome e cognome di Henrietta Lacks) aprono di fronte agli scienziati le prospettive mai viste prima. (wordpress.com)
  • Nello stesso tempo la società ha mantenuto per molti anni il segreto sul nome del "donatore" delle cellule meravigliose e quando il nome di Henrietta Lacks è diventato noto la sua famiglia non è comunque riuscita a ottenere il risarcimento. (wordpress.com)
  • Henrietta Lacks (Roanoke, 1º agosto 1920 - Baltimora, 4 ottobre 1951) è stata una donna statunitense morta a causa di un tumore, il cui nome è legato a una linea cellulare denominata HeLa. (wikipedia.org)
  • Le cellule di Henrietta Lacks riproducevano un'intera generazione in sole 24 ore, e per questo sono dette naturalmente 'immortalizzate', possono cioè essere trasmesse in vitro senza morire. (wikipedia.org)
  • Chiara Albicocco e Sara Occhipinti, Henrietta Lacks, la donna dalle cellule immortali, su www.moebiusonline.eu. (wikipedia.org)
  • Un accordo per le cellule "immortali" di Henrietta Lacks, in Le Scienze, 10 agosto 2013. (wikipedia.org)
  • Questa linea cellulare è stata isolata da un cancro della cervice uterina di Henrietta Lacks (dal cui nome deriva quello delle cellule), che morì di questo cancro nel 1951. (wikipedia.org)
  • Questa linea cellulare fu isolata e propagata per la prima volta da George Otto Gey nel 1951: Gey ricevette una porzione di tessuto contenente le HeLa da un medico dell'ospedale Johns Hopkins di Baltimora, che aveva ottenuto il lembo di tessuto da una biopsia della massa tumorale di una paziente, Henrietta Lacks, attuata a fini diagnostici. (wikipedia.org)
  • Un accordo per le cellule "immortali" di Henrietta Lacks - Le Scienze Terry Sharrer (2006): "HeLa" Herself. (wikipedia.org)
  • una pietra miliare è il caso della paziente Henrietta Lacks che ha permesso ai ricercatori oncologici di ottenere cellule ideali da coltivare e studiare in laboratorio: le cellule HeLa. (wikipedia.org)

hanno


  • Hanno la particolarità di avere 82 cromosomi, molti di più rispetto alle cellule normali. (wikipedia.org)
  • Alcuni ricercatori hanno proposto le HeLa come nuova specie a sé stante: il nome proposto sarebbe Helacyton gartleri. (wikipedia.org)

cellulare


  • E' la linea della coltura cellulare immortale HeLa, la più famosa e utilizzata su vasta scala, cresciuta nelle condizioni di laboratorio per condurre le ricerche mediche e sperimentazioni. (wordpress.com)
  • In queste cellule è avvenuta un'interruzione e si è staccato il limite della divisione cellulare, il cosiddetto limite di Hayflick con il quale avviene un graduale invecchiamento e la morte delle cellule. (wordpress.com)
  • La carcinogenesi, secondo la teoria più condivisa, è causata dalla mutazione del materiale genetico di cellule normali, che altera l'equilibrio tra proliferazione e morte cellulare. (wikipedia.org)
  • Attraverso esperimenti di gene knockdown per U1 snRNA in cellule di HeLa, si è visto che U1 snRNA è molto importante per la funzione cellulare: lo spegnimento del gene provoca un accumulo di pre-mRNA non processati, osservati tramite microarray genomico. (wikipedia.org)
  • Durante gli esperimenti è stato notato che in assenza di suono le cellule sul vetrino tendevano ad espandersi nel tentativo di aderire al supporto ma, a differenza della condizione di presenza di suono, la crescita cellulare era più limitata. (faredelbene.net)

cancro


  • La carcinogenesi (letteralmente la creazione del cancro) è il processo che trasforma cellule normali in cellule cancerose. (wikipedia.org)
  • Il ricercatore, compositore e musicoterapeuta Fabien Maman insieme ad alcuni suoi collaboratori ha dimostrato inequivocabilmente come il suono influisca sulla struttura fisica e sull'energia delle cellule, e come possa distruggere le cellule del cancro. (faredelbene.net)

normali


  • E' stato proprio lui a notare che le cellule di Henrietta non morivano, ma si dividevano attivamente per un lungo periodo di tempo ciò che non era per niente usuale per le normali linee cellulari. (wordpress.com)

oggi


  • Tali cellule sono ad oggi una delle più importanti e diffuse scoperte nell'ambito della ricerca medica genetica, grazie ad alcune caratteristiche che le rendono speciali. (wikipedia.org)

prelevate


  • I primi tentativi di proteggere l'anonimato della Lacks terminarono dopo la sua morte: infatti, pochi anni dopo, la stampa rivelò il nome della paziente da cui erano state prelevate le HeLa. (wikipedia.org)

rispetto


  • Le HeLa possono dividersi molte più volte rispetto alle altre cellule e ciò dipende da una mutazione della telomerasi, che previene l'accorciamento del telomero durante la replicazione, cosa che nelle altre cellule provoca la morte dopo un certo numero di divisioni cellulari. (wikipedia.org)

cellulari


  • Prima della comparsa di HeLa era incredibilmente difficile condurre le ricerche in diversi campi della biomedicina poiché altre colture cellulari morivano straordinariamente presto. (wordpress.com)
  • Due di loro faranno parte di un comitato di sei membri che esaminerà le richieste dei ricercatori che intendono usare il DNA delle linee cellulari HeLa. (wikipedia.org)

cells


  • The Scientist 20:7 22 John R. Masters (2002): HeLa cells 50 years on: the good, the bad and the ugly. (wikipedia.org)
  • Anti-proliferative effect of clitocine from the mushroom Leucopaxillus giganteus on human cervical cancer HeLa cells by inducing apoptosis, in Cancer Letters, vol. 262, nº 2, aprile 2008, pp. 190-200, DOI:10.1016/j.canlet.2007.12.013, PMID 18222036. (wikipedia.org)

immortali


  • L'unicità delle cellule immortali HeLa consiste nella loro assoluta adattabilità. (wordpress.com)
  • Danilo di Diodoro, La donna con le cellule immortali, su www.corriere.it. (wikipedia.org)

altre


  • la loro capacità di propagarsi e resistere laddove altre cellule non avrebbero possibilità di sopravvivere. (wikipedia.org)
  • È causata da una massa di cellule anomale che ha acquisito nel corso del tempo (o sta acquisendo, a seconda dello stadio) la capacità di invadere e colonizzare altre regioni del corpo umano. (wikipedia.org)
  • A seconda della cellula che per prima ha dato inizio al neoplasma (in altre parole, il tumore primario) si parla di carcinoma (cellula epiteliale di rivestimento), adenocarcinoma (cellula epiteliale di un adenomero) o forme intermedie (es. (wikipedia.org)

caratteristiche


  • Queste caratteristiche genetiche sono dovute al fatto che l'enzima Telomerasi è stato mutato dal virus del papilloma umano e ciò consente alle cellule di non invecchiare mai. (wikipedia.org)
  • Le cellule più aggressive possono presentare alcune caratteristiche aggiuntive che le rendono particolarmente maligne: Possono invadere i tessuti vicini, solitamente possono secernere metalloproteinasi che digeriscono la matrice extracellulare. (wikipedia.org)
  • Quasi tutti i tumori si sviluppano a partire da una sola cellula, ma solitamente la cellula iniziale non acquisisce tutte le caratteristiche in una volta sola. (wikipedia.org)

come


  • Le cellule HeLa sono utilizzate in tutti i laboratori del mondo come il più semplice ed efficiente "analogo umano" per testare una nuova medicina o verificare la reazione a qualsiasi fattore irritante. (wordpress.com)
  • Le HeLa sono state descritte da Leigh Van Valen come un esempio della possibilità di creazione di nuove specie. (wikipedia.org)
  • Le cellule sane sembrano assorbire, integrare e sincronizzarsi con il suono senza opporre resistenza, ossia pare che esse non trattengano l'energia della frequenza sonora come invece succede per le cellule cancerose. (faredelbene.net)

causata


  • Tra i risultati interessanti vi è l'"esplosione" delle cellule cancerose causata dalla progressione del suono nella scala musicale. (faredelbene.net)

molto


  • Se non fossero comparse queste cellule all'inizio degli anni '50 del secolo scorso la medicina per molto tempo non avrebbe compiuto dei passi in avanti. (wordpress.com)

Prima


  • Tipicamente è necessaria una serie di numerose mutazioni a questi geni prima che una cellula normale si trasformi in una cellula cancerosa. (wikipedia.org)

cancerose


  • Qui a seguito mostriamo due serie di sequenze fotografiche di due relativi esperimenti eseguiti su cellule cancerose Hela per una durata di 21 minuti ciascuno. (faredelbene.net)

tessuto


  • Le cellule che sono andate incontro a trasformazione neoplastica (carcinogenetica) presentano varie proprietà che le distinguono dalle cellule del tessuto sano: Resistono all'apoptosi (suicidio programmato della cellula). (wikipedia.org)
  • Molti producono ormoni, "messaggeri chimici" tra le cellule che incoraggiano la mitosi e il cui effetto dipende dal tessuto o cellula riceventi in base alla conversione dello stimolo (trasduzione del segnale) che si verifica (meccanismo mediante il quale l'informazione è trasferita dalla superficie della cellula al suo nucleo attivando una serie di reazioni a cascata). (wikipedia.org)

mitosi


  • Nei vertebrati Shugoshin è stata studiata nella mitosi servendosi prevalentemente delle cellule HeLa. (wikipedia.org)

cromosomi


  • Le HeLa posseggono infatti 82 cromosomi e, oltre al normale corredo umano, presentano quattro copie del cromosoma 12 e tre copie dei cromosomi 6, 8, e 17. (wikipedia.org)

infatti


  • Senza suono infatti il diametro esterno delle cellule era compreso tra i 10 e gli 11 millimetri, mentre con il suono esso oscillava tra gli 11 e i 19 millimetri. (faredelbene.net)

dividersi


  • Perché delle cellule inizino a dividersi in maniera incontrollata devono essere danneggiati i geni che ne regolano la crescita. (wikipedia.org)

coltivate


  • Tuttavia non poteva somministrarlo ai paziente senza un controllo accurato della sua sicurezza ciò che richiedeva cellule coltivate su scala industriale. (wordpress.com)

ricercatori


  • Nel 2013 è stato raggiunto un accordo con i familiari discendenti di Henrietta che prevede che due di loro facciano parte di un comitato che esaminerà le richieste dei ricercatori inerenti alle cellule Hela. (wikipedia.org)

altri


  • Disambiguazione - Se stai cercando altri significati, vedi Hela. (wikipedia.org)

volta


  • Ciò sembra suggerire che la grande abbondanza nella cellula di U1 snRNA sia volta a proteggere il pre-mRNA da tagli prematuri. (wikipedia.org)

stato


  • Proprio grazie a HeLa è diventata possibile la creazione del vaccino contro poliomielite ed è stato posto l'inizio alla medicina genetica, clonazione, fecondazione extracorporea e creazione degli ibridi. (wordpress.com)

maggiore


  • Ne consegue che cellule discendenti dalla cellula mutata, per effetto di ulteriori mutazioni, possano trarre un vantaggio evolutivo ancora maggiore. (wikipedia.org)

tipo


  • presto si accorse di avere per le mani un tipo di cellule di particolare interesse e le rese disponibili per la commercializzazione. (wikipedia.org)

tumore


  • tuttavia con l'accumularsi delle mutazioni le cellule mutate formeranno un tumore maligno. (wikipedia.org)
  • Lo sviluppo di un tumore è spesso iniziato da un piccolo cambiamento nel DNA, mutazione puntiforme, che porta ad una instabilità genetica della cellula. (wikipedia.org)

campi


  • Il suono provocava sempre un cambiamento notevole nelle cellule e nei loro campi magnetici. (faredelbene.net)

mutazione


  • Con ogni mutazione tumorale la cellula acquisisce un leggero vantaggio evolutivo sulle cellule vicine, entrando in un processo detto di evoluzione clonale. (wikipedia.org)