• sangue
  • Vi sono alcune situazioni che possono modificarne i valori: l'emolisi del campione di sangue e diversi farmaci: Ace-inibitori Antibiotici Anticonvulsivanti Antipsicotici Benzodiazepine FANS Eparina Estrogeni Interferoni Salicilati Tiazidici ^ a b c d Wilson, 2008 ^ Managing Abnormal Blood Lipids Dumitru, I.F., Iordachescu, D. and Niculescu, S., Chromatographic purification, crystallization and study of vegetable L-alanine: 2-oxoglutarate-aminotransferase properties. (wikipedia.org)
  • Si registra un graduale ritorno ai valori normali delle transaminasi nel sangue in via di guarigione. (wikipedia.org)
  • sono
  • Le transaminasi, sono sia nel citoplasma sia nel mitocondrio (sono attive per lo più nel citoplasma) e differiscono per il loro punto isoelettrico. (my-personaltrainer.it)
  • Le transaminasi sono usate in medicina soprattutto al fine di evidenziare la presenza o meno di un danno epatico, e i loro valori normali sono indicati nei referti di laboratorio e variano a seconda della metodica analitica adottata. (wikipedia.org)
  • livelli
  • Sintomi di livelli elevati di transaminasi possono essere: perdita di appetito, nausea e vomito, gonfiore addominale, dolori addominali, prurito, urine di colore scuro, feci di colore chiaro, vera e propria itterizia. (medicinaonline.co)
  • aumento
  • Si può registrare un aumento delle transaminasi nelle epatiti acute, croniche, nelle epatopatie tossiche, nella calcolosi del coledoco e della colecisti, nelle colecistiti acute, nei casi di colestasi intraepatica, nella mononucleosi infettiva. (wikipedia.org)
  • 1955
  • La scoperta delle transaminasi avvenne all'Università di Napoli nel 1955 grazie alle ricerche di Fernando De Ritis, Mario Coltorti e Giuseppe Giusti. (wikipedia.org)