aspartato aminotransferasi


  • La aspartato transaminasi (AST o ASAT aspartato aminotransferasi) chiamata anche SGOT o GOT (dall'inglese Serum Glutamic Oxaloacetic Transaminase) è un enzima appartenente alla classe delle transferasi che catalizza la seguente reazione: L-glutammato + ossalacetato ⇔ α-chetoglutarato + L-aspartato Tale reazione apre un collegamento tra il ciclo di Krebs e il ciclo dell'urea costituendo così parte dello Shunt dell'aspartato-arginosuccinato dell'acido citrico. (wikipedia.org)
  • Le transaminasi più note sono due: la glutammato-ossalacetato transaminasi, GOT (dall'inglese Glutamic Oxaloacetic Transaminase), detta anche aspartato aminotransferasi, AST. (wikipedia.org)

aminotransferasi


  • L'alanina aminotransferasi (ALT o ALAT, alanina amminotransferasi) chiamata anche GPT o SGPT (dall'inglese Serum Glutamic Pyruvic Transaminase) è un enzima appartenente alla classe delle transferasi che catalizza la seguente reazione: L-glutammato + piruvato ⇌ α-chetoglutarato + L-alanina L'alanina trasporta nel sangue i gruppi amminici prodotti dal muscolo in seguito alla degradazione delle proteine. (wikipedia.org)
  • Le transaminasi (o aminotransferasi) sono una sotto-sottoclasse di enzimi (appartenenti alla classe delle transferasi e aventi numero EC 2.6.1) predisposti a catalizzare la reazione di trasferimento del gruppo amminico α da un amminoacido a un α-chetoacido. (wikipedia.org)

viene


  • Al pari della alanina transaminasi, viene utilizzata durante l'uso delle statine, farmaci usati per il controllo delle ipercolesterolemie, e che possono causare necrosi epatica. (wikipedia.org)
  • Infine, l'enzima alanina amminotransferasi o alanina transaminasi (ALT) catalizza la reazione nella quale il gruppo amminico dell'alanina viene trasferito all'acido α-chetoglutarico formando l'acido glutammico. (wikipedia.org)

fegato


  • In prossimità del fegato, attraverso l'azione dell'alanina transaminasi, cede questi gruppi al glutammato. (wikipedia.org)
  • La ALT si ritrova nei reni, nel cuore, nel muscolo scheletrico, ma principalmente nel tessuto epatico È uno dei catalizzatori che partecipano alle reazioni di sintesi degli aminoacidi L'alanina transaminasi è comunemente misurata clinicamente per stabilire la salute del fegato e monitorare gli effetti epatotossici dei farmaci. (wikipedia.org)
  • Transaminasi Conoscere e prevenire le malattie del fegato, transaminasi.org. (wikipedia.org)
  • La aspartato transaminasi è rilevabile in concentrazioni molto elevate nel plasma sanguigno in seguito a danno acuto nel fegato (si tratta di un enzima tipico degli epatociti) e nei muscoli. (wikipedia.org)
  • Nel 1955 scoprì all'Università di Napoli, insieme con Mario Coltorti e Giuseppe Giusti , che l'epatite virale è in relazione con l'aumento sierico delle transaminasi, creando un test clinico valido ancora oggi nel riconoscere la sofferenza delle cellule epatiche nelle malattie del fegato. (wikipedia.org)
  • Questi test consistono nella verifica della presenza di enzimi nel sangue che sono normalmente più abbondanti nel tessuto di fegato, dei metaboliti o dei prodotti: proteine del siero, albumina sierica, globulina del siero, alanina transaminasi, aspartato transaminasi, tempo di protrombina, tempo di tromboplastina parziale. (wikipedia.org)

catalizza


  • La GOT o AST catalizza la seguente reazione: Aspartato + α-Chetoglutarato ⇔ Ossalacetato + Glutammato La GPT o ALT catalizza quest'altra reazione: Alanina + α-Chetoglutarato ⇔ Piruvato + Glutammato Le transaminasi sono usate in medicina soprattutto al fine di evidenziare la presenza o meno di un danno epatico. (wikipedia.org)

enzimi


  • Fa parte della classe di enzimi transaminasi, che effettuano la trasformazione degli amminoacidi in molecole in grado di fornire energia alla cellula. (wikipedia.org)
  • α-Chetoacido (2) + Enzima-Piridossammina fosfato ⇔ Amminoacido (2) + Enzima-Piridossal fosfato Visto il meccanismo della reazione catalizzata da tali enzimi risulta che le transaminasi catalizzano la reazione a due substrati con un meccanismo a ping-pong. (wikipedia.org)
  • Le transaminasi sono enzimi ubiquitari nell'organismo. (wikipedia.org)
  • È necessario però sottolineare che quando il danno epatico si è instaurato in modo massiccio e cronico, ossia vi sia stata una lisi notevole di cellule epatiche nel tempo, con trasformazione cirrotica, un ulteriore abbassamento delle transaminasi non è indice di guarigione bensì del fatto che non ci sono più cellule epatiche a riversare questi enzimi nel sangue (indice di prognosi negativa). (wikipedia.org)

test


  • In seguito ad una normale dose di 1 grammo di paracetamolo quattro volte al giorno per due settimane i pazienti possono prevedere un aumento nell'alanina transaminasi nei test di funzionalità epatica rispetto ai valori tipici di tre volte il valore normale. (wikipedia.org)

contiene


  • Come per ogni transaminasi, l'oloenzima contiene una molecola di piridossalfosfato. (wikipedia.org)

aumento


  • L'uso di pralidossima si associa con relativa frequenza ai seguenti effetti avversi: vertigini sonnolenza nausea offuscamento della vista tachicardia cefalea iperventilazione debolezza muscolare dolore nel punto di inoculazione aumento transitorio delle creatinchinasi, delle aspartato transaminasi e delle alanina transaminasi diplopia. (wikipedia.org)
  • Si può registrare un aumento delle transaminasi nelle epatiti acute, croniche, nelle epatopatie tossiche, nella calcolosi del coledoco e della colecisti, nelle colecistiti acute, nei casi di colestasi intraepatica, nella mononucleosi infettiva. (wikipedia.org)

utilizzato


  • Tramite reazioni che richiedono l'apporto di energia può anche venire ritrasformato in glucosio (gluconeogenesi) o utilizzato dall'alanina transaminasi per produrre alanina. (wikipedia.org)
  • La reazione catalizzata dalle transaminasi è la seguente: Amminoacido (1) + α-Chetoacido (1) ⇔ α-Chetoacido (2) + Amminoacido (2) Nelle cellule esistono molti tipi di transaminasi le quali utilizzano α-chetoglutarato come accettore del gruppo amminico ma divergono tra loro per la specificità nei confronti dell'amminoacido utilizzato. (wikipedia.org)

sangue


  • Si registra un graduale ritorno ai valori normali delle transaminasi nel sangue in via di guarigione. (wikipedia.org)

gruppo amminico


  • Tutte le transaminasi utilizzano lo stesso gruppo prostetico, il piridossal fosfato, forma coenzimatica della vitamina B6, quale trasportatore temporaneo del gruppo amminico. (wikipedia.org)

valori


  • Le transaminasi sono usate in medicina soprattutto al fine di evidenziare la presenza o meno di un danno epatico, e i loro valori normali sono indicati nei referti di laboratorio e variano a seconda della metodica analitica adottata. (wikipedia.org)

Esistono


  • Esistono due isoenzimi di aspartato transaminasi chiamati GOT1 e GOT2. (wikipedia.org)

1955


  • La scoperta delle transaminasi avvenne all'Università di Napoli nel 1955 grazie alle ricerche di Fernando De Ritis, Mario Coltorti e Giuseppe Giusti. (wikipedia.org)