Angelica: Una pianta genere della famiglia Apiaceae.Angelica Sinensis: Una specie di piante della famiglia APIACEAE quella e 'la fonte del dong quai.Angelica Archangelica: Una specie di piante della famiglia Apiaceae che contiene cumarine.CalconeMentha: Mentha è un genere della zecca (LAMIACEAE). E 'noto per specie avere quelli tipici sapori e aromi.Aromaterapia: L ’ uso di profumi e essenze di piante per influenzare o alterare umore o di una persona per facilitare il comportamento e fisico, mentale e benessere emotivo. Le sostanze chimiche comprendente oli essenziali nelle piante ha alle proprietà terapeutiche ed è stato storicamente usata in Africa, Asia, e l'India. Il suo piu 'grande domanda è nel campo della medicina alternativa. (Dalla Random House Unabridged Dictionary, secondo Ed; dal dottor Atiba Vheir Colombe Center, Washington, D.C.)Farmaci Cinesi Derivati Da Piante: Rimedio erboristico cinese o píante e radící con farmaci per trattare malattie o promuovere condizioni. Il concetto non comprende sintetizzato composti fabbricati in Cina.Estratti Vegetali: Concentrato forma preparazioni a base di piante ottenuti rimuovendo componenti attivi con un solvente idoneo ed e 'evaporato e regolando il residuo di un normale.Anidridi Ftaliche: Anidridi acido anidridi. Puo 'essere sostituito ogni atomo di carbonio. Impiegato estensivamente nell' industria e il reagente nel acylation della cute e gruppi idrossili.Fitoterapia: Uso di piante o erbe per trattare malattie o per alleviare il dolore.Oenanthe: Una pianta genere della famiglia APIACEAE che a volte viene chiamato Hemlock Acqua di filipendola ma non deve essere confuso con della cicuta, contiene enanthotoxin.Radici Delle Piante: Il solito sottoterra porzioni di una pianta che servano come supporto, provvista di cibo, e attraverso la quale acqua minerale e nutrienti nella pianta. (Dall'American Heritage Dictionary, 1982; concisa Dictionary of Biology, 1990)Benzopirani: Sostanze con un nucleo di fusi benzo-pyran anelli.Astragalus: Una pianta genere della famiglia delle Fabacee, sottofamiglia Papilionaceae, ordine Fabales, tipologia Rosidae. Molte altre specie sono associati a avvelenamento di bestiame da pascolo. Alcune specie sono usati come medicina.