Timoma: Un neoplasma provenienti dal tessuto timica, di solito benigne, frequentemente incapsulate, anche se ogni tanto metastasi invasivo, sono estremamente rari, di qualsiasi tipo di cellule epiteliali timica nonché linfociti che di solito sono abbondanti. Linfomi maligni che implicano il timo, ad esempio la lymphosarcoma, il linfoma di Hodgkin (precedentemente nota come granulomatoso timoma), non deve essere considerato timoma. (Dal Stedman, 25 Ed)Neoplasie Del Timo: Tumori o il tumore della ghiandola del timo.Timectomia: La rimozione chirurgica della ghiandola del timo. Dorland, 28 (M)Miastenia Grave: Un disturbo della trasmissione neuromuscolare cranica e caratterizzata da debolezza dei muscoli scheletrici. Gli autoanticorpi rivolto verso ’ acetilcolina endplate danno il motore parte del Junction neuromuscolare, compromettendo la trasmissione di impulsi di muscoli scheletrici. Le manifestazioni cliniche possono includere diplopia, ptosi e debolezza, pelle del viso, respiratorie e bulbare arto prossimale muscoli. Questa malattia possono rimanere limitata al muscolo oculare. Timoma è comunemente associato a questa condizione. (Adams et al., i Principi di Neurologia, Ed, sesto p1459)Sindromi Paraneoplastiche: Nei pazienti con malattie neoplastici una gran varietà di foto che sono indiretti e di solito telecomando effetti prodotti da metaboliti di cellule tumorali o altri prodotti.Iperplasia Del Timo: Ingrossamento del timo. Una condizione talvolta descritta nei tardi anni '40 e il 1950 è patologico ipertrofia timica era stato thymolymphaticus ed e' stato trattato con la radioterapia. Necessaria la rimozione del timo era anche esperto. Più tardi divenne evidente che subisce il timo ipertrofia fisiologica, raggiungendo un massimo nella puberta 'e involuting successivi. Il concetto di status thymolymphaticus è stata abbandonata. - E' iperplasia è presente in due terzi di tutti i pazienti con miastenia gravis. (Dal Segen, Dictionary of Modern Medicina, 1992; Cecil Versione di Medicina, 19 Ed, p1486)