0 voti
7 visite
in Sostanze chimiche e Farmaci da
L'oculista mi ha prescritto Timogel (betabloccante timololo) per tenere sotto controllo la pressione oculare, dopo un po' di mesi mi sono state diagnosticate delle extrasistoli ventricolari che compaiono solo sotto sforzo fisico.

Praticavo sport di resistenza atletica con regolarità, non avverto e non avvertivo sintomi, ma all'esame ECG da sforzo massimale al cicloergometro risulto positivo per extrasistolia monomorfa in funzione dello sorzo fisico e ritmo cardiaco (compaiono oltre i 114bpm).

Può essere l'allenamento fisico in periodo di assunzione del timololo la causa? (ora sostituito con altro farmaco)

Nota: dagli esami ECG precedenti non risultava alcuna anomalia. Comparsa della positività ad aritmia per extrasistole ad età di 40 anni.

Grazie.

La tua risposta

Il nome che vuoi visualizzare (opzionale):
Privacy: Il tuo indirizzo e-mail sarà utilizzato esclusivamente per l'invio di queste notifiche.
Verifica anti-spam:
Per evitare questa verifica in futuro, fai il log in oppure registrati.
...